Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Un'infermiera specializzataa disposizione a casadei piccoli malati di tumore

Sara Pieroni, infermiera specializzata in oncoematologia pediatrica, è stata addestrata al Santa Maria della Misericordia per svolgere a domicilio il servizio ospedaliero

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

La raccolta fondi promossa dall'Associazione onlus Mediafriends, la vettura donata dal Comitato per la Vita  Daniele Chianelli, l'Azienda ospedaliera  di Perugia hanno realizzato un programma terapeutico per i piccoli pazienti affetti da patologie oncoematologiche a casa come in corsia. Da mesi i bambini malati di tumore non sono più obbligati a raggiungere San Sisto da tutta l'Umbria, compiendo un viaggio che consuma le loro ultime forze e sia il tempo che le finanze dei familiari. Sara Pieroni, infermiera specializzata in oncoematologia pediatrica, è stata addestrata al Santa Maria della Misericordia per svolgere a domicilio  il servizio ospedaliero, dai prelievi, alla somministrazione di terapie e di chemioterapia, alla medicazione del catetere venoso. I risultati dell'attività domiciliare sono stati illustrati ieri alla conferenza nel Residence Chianelli da Walter Orlandi, Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera di Perugia, Maurizio Caniglia, responsabile della S.C. di Oncoematologia ed il caposala del reparto Lorenzo Duranti, Franco Chianelli Presidente del Comitato per la Vita Daniele Chianelli. Era presente anche Simone Paciotti, presidente della Pro Loco di Carbonesca, che ha donato alla struttura, un microscopio Leica.