Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sardine cantano Bella ciao a Perugia. Matteo Salvini: " Le mangio al Trasimeno"

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

 Il 'popolo delle sardine' dell'Umbria ha riempito piazza della Repubblica, nel centro storico di Perugia, a partire dalle 17.30 di oggi, sabato 23 novembre (GUARDA qui le foto). Per approfondire leggi anche: Salvini: "Sardine? Mi occupo dell'Umbria reale" - Sardine, il prof minaccia gli studenti Migliaia di persone hanno risposto all'invito lanciato sui social a manifestare contro Matteo Salvini, proprio in concomitanza con l'arrivo del leader della Lega alla Citta' della Domenica, dove ha ringraziato gli elettori per la vittoria alle elezioni regionali, con la governatrice Donatella Tesei. I manifestanti, sulla scia del movimento spontaneo nato in Emilia Romagna, si sono radunati senza bandiere di partito, ma con cartelli a forma di sardina, hanno intonato 'Bella ciao' e alcuni cori tra cui 'L'Umbria non si lega'. Matteo Salvini, da parte sua ha detto: "Ricordo con affetto i pescatori del Lago Trasimeno, ci tornerò così ci mangiamo due sardine d'acqua dolce, con pane e burro, che fa sempre bene".