Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Clandestino nascosto in centro, rimpatrio immediato

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Continua senza sosta l'intensificazione dei controlli della polizia di Stato nel territorio perugino, dal centro storico all'hinterland della città. E' proprio l'azione sinergica degli agenti della mobile, della volante e del posto di polizia “Centro storico” ha portato alla localizzazione di un cittadino extracomunitario di origini tunisine, ben nascosto all'interno di un appartamento seminterrato, disabitato, nel centro di Perugia. Gli agenti hanno scoperto che l'uomo, irregolare e inottemperante a un ordine di non far rientro in Italia, in quanto già in precedenza espulso, presentava anche precedenti di polizia in materia di spaccio di sostanze stupefacenti. Per lui immediato il rimpatrio, giovedì mattina 10 ottobre, con un volo charter. Un ulteriore rimpatrio sarà effettuato a breve nei confronti di una cittadina di origini nigeriane di 26 anni in quanto, scontata una pena detentiva di anni 2 e mesi 8, per reati inerenti la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti verrà scortata anch'essa attraverso un volo charter verso la Nigeria. Dall'inizio dell'anno, la questura ha rimpatriato, o collocato presso i Cpr in attesa di rimpatrio, 84 cittadini extracomunitari irregolari sul territorio dello Stato.