Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incendio alla piscina comunale, distrutta parte della copertura

Giuseppe Magroni
  • a
  • a
  • a

Attimi di panico, sabato pomeriggio, per l'incendio divampato poco prima delle 16 alla piscina comunale in località La Svolta. Le fiamme hanno interessato parte della copertura dell'impianto natatorio di Orvieto, chiuso per alcuni lavori di adeguamento dell'impiantistica, distruggendo i pannelli fotovoltaici, varie strutture in gomma e compromettendo alcuni lucernari. Dalle prime informazioni, all'origine dell'incendio ci sarebbe stato un un corto circuito. A dare l'allarme sono stati alcuni residenti del quartiere, che abitano nei pressi dell'impianto e che hanno visto alzarsi in aria una colonna di denso fumo nero e un forte odore di plastica provenire dalla piscina. Il tempestivo intervento di alcune squadre dei vigili del fuoco di Orvieto ha consentito, però, di domare le fiamme in una quarantina di minuti. Le operazioni di bonifica si sono protratte per buona parte del pomeriggio. Sul posto, oltre ai vigili sono intervenuti anche i volontari della protezione civile, gli agenti del commissariato di polizia, la polizia municipale e vari dirigenti e rappresentanti dell'amministrazione comunale che hanno effettuato i primi sopralluoghi per valutare l'entità dei danni subita dall'impianto. Quest'ultimo avrebbe dovuto riaprire i battenti il prossimo 25 settembre. Data che, con ogni probabilità, dovrà slittare.