Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si perde e finisce in un dirupo, donna salvata dalla Protezione civile

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Brutta avventura per una donna americana che, complice la pioggia battente, si è persa andando a finire in un dirupo. Nel tentativo di rincasare ha improvvisamente perso il controllo della sua macchina a causa delle avverse condizioni meteorologiche finendo la sua corsa in un uliveto, nelle campagne di Viceno. E' riuscita a scendere dalla macchina e, nel tentativo di avviarsi a piedi alla ricerca di aiuto, è caduta in un profondo dirupo. Fortunatamente avendo con sé un telefono cellulare ha chiesto subito soccorso ai familiari riuscendo però a dare pochissime informazioni per permettere anche ai soccorritori di raggiungerla. A questo punto i familiari hanno diramato l'allarme ai carabinieri della locale stazione di Castel Viscardo comandata dal luogotenente Salvatore Valenti. Sul posto, per iniziare le ricerche, sono subito intervenuti anche una squadra del gruppo comunale di Protezione civile di Castel Viscardo coordinato dal tenente Franco Ricci, i vigili del fuoco di Orvieto e gli uomini dell'Associazione Prociv orvietano di Allerona scalo. Dopo lunghe e complicate ricerche, rese impervie dalla violenta pioggia, una squadra del gruppo di Castel Viscardo ha finalmente individuato l'auto della donna. Concentrando le ricerche nelle immediate vicinanze, è stata finalmente individuata anche la donna in un profondo dirupo nei pressi del fosso della Fontana. I volontari di Castel Viscardo hanno subito raggiunto la signora nel tentativo di tranquillizzarla aspettando gli operatori del 118 nel frattempo allertati. La donna, trasportata al Santa Maria della Stella di Orvieto, dopo i dovuti accertamenti, è stata dimessa. Il sindaco di Castel Viscardo Daniele Longaroni, presente durante le operazioni di ricerca e salvataggio, tiene a ringraziare, a nome di tutta la cittadinanza, tutti coloro che si sono prodigati nella ricerca e in special modo la stazione dei carabinieri che ha coordinato le ricerche e i due volontari del gruppo comunale di Castel Viscardo Luigi Frosoni e Gialberto Borri che hanno individuato la vettura e raggiunto nel profondo dirupo la signora.