Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, duecento persone in quarantena a Orvieto. Altri casi positivi a Baschi e Castel Viscardo

Il fatto è accaduto all'ospedale di Orvieto

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Sono 200 le persone in quarantena fiduciaria nel distretto sanitario dell'Orvietano. La loro sorveglianza viene effettuata dall'Usl Umbria 2. La maggior parte risiede a Orvieto dove, ad oggi, sono stati eseguiti 181 tamponi orofaringei, secondo le linee guida della Regione. Il dato è emerso nel corso della riunione della conferenza dei capigruppo del consiglio comunale, svoltasi eccezionalmente in videoconferenza giovedì 26 marzo, che ha visto il sindaco, Roberta Tardani, relazionare sulla situazione sanitaria, le attività di assistenza alla cittadinanza attivate in collaborazione con la protezione civile e la riorganizzazione dell'ospedale alla luce dell'emergenza in atto. Intanto si sono registrati altri tre casi positivi: due a Castel Viscardo e uno a Baschi.