Elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria: il cerino passa ora al governo

Dopo il voto

Elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria: il cerino passa ora al governo

27.01.2020 - 16:44

0

Alcuni dati sono di un’evidenza solare: il crollo dei 5 Stelle, il ritorno del bipolarismo, il mancato sfondamento di Salvini, la resistenza del Pd e, in Calabria, di Forza Italia. Sotto la superficie, il risultato del voto in Emilia e Romagna e in Calabria è il fedele specchio dello stato del Paese. Tornano cioè a configurarsi due Italie: una insediata nelle zone più sviluppate, ad esempio nel cuore dell’Emilia intorno a Bologna, l’altra nelle aree più deboli, come nelle province periferiche emiliano-romagnole e in tutta la Calabria.

Due Italie diverse non solo per il reddito. Diverse soprattutto nel modo di esprimersi e di comunicare. La prima, che ha scelto Bonaccini, preferisce affidarsi all’argomentazione razionale, all’analisi dei fatti, a una comunicazione non retorica; la seconda, che sta dietro alla sirena Salvini, si abbandona al lato emozionale – soprattutto alla rabbia per la propria condizione – si esprime con la pancia, vuole credere alle promesse anche quando sono palesemente irrealizzabili. Queste due Italie si fronteggiano in attesa dello show-down: la resa dei conti nelle prossime elezioni politiche.

Nel frattempo il cerino passa nelle mani del governo nazionale. Il quale ha un grande punto di debolezza e una possibile chance. Il punto di debolezza è costituito dall’incerto sostegno dei parlamentari 5 Stelle eletti soprattutto nel Sud. Vista l’aria che tira, molti di essi potrebbero essere tentati da trasmigrazioni in porti più sicuri per eventuali rielezioni: più probabile che si orientino verso destra che verso sinistra. La possibile chance, in caso di tenuta dell’attuale maggioranza, è correlata alla capacità di Conte & C. di realizzare politiche che ridiano slancio all’economia, favoriscano l’occupazione, contrastino efficacemente la povertà, affrontino senza tentennamenti la questione della sicurezza e della giustizia. Il tutto in un contesto oggettivamente irto di difficoltà.

Forse nessuno, oggi, vorrebbe essere nei panni del presidente del consiglio, ma è bene essere consapevoli che le sorti di un Paese non dipendono mai dalle mosse di un singolo personaggio ma dai comportamenti quotidiani di tutti i cittadini.

Roberto Segatori

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Algarve, Evenepoel vince anche in salita. Bene Nibali - IL VIDEO
CICLISMO

Video Algarve, baby Evenepoel vince anche in salita. Bene Nibali

Remco Evenepoel colpisce ancora. Il baby prodigio della Deceuninck-Quick Step dopo aver incantato tutti a cronometro in Argentina, vince anche in salita. Con una fucilata quando mancavano 500 metri al traguardo, il belga vince infatti la seconda tappa della Volta ao Algarve di ciclismo con arrivo sull’Alto da Fóia, salita di 7.4 km con pendenza media del 5.9% ma con tratti vicini alla doppia ...

 
Achille Lauro shock, diventa Gesù Cristo in braccio alla Madonna (Elena d'Amario): la Pietà per il nuovo tour

Musica

Achille Lauro shock, diventa Gesù Cristo in braccio alla Madonna (Elena d'Amario): la Pietà per il nuovo tour

Achille Lauro come Gesù Cristo, abbandonato seminudo tra le braccia della Madonna, interpretata nella circostanza dalla ballerina Elena d'Amario. Ai piedi dei due un lupo. E' ...

20.02.2020

Grande Fratello vip 2020, trasgressione di Asia Valente: la modella è a rischio squalifica appena entrata

Nella Casa

Grande Fratello vip 2020, trasgressione di Asia Valente: la modella è a rischio squalifica appena entrata

Movimentata la Casa del Grande Fratello vip 4 in queste ore. Asia Valente, la modella nota per il suo lato B, è già a rischio squalifica per una presunta trasgressione al ...

20.02.2020

Video Botta e risposta su Instagram tra Francesco Totti e Vasco Rossi: una storia che lascia Senza parole

Social

Video Botta e risposta su Instagram tra Francesco Totti e Vasco Rossi: una storia che lascia Senza parole

Simpatico botta e risposta video su Instagram tra Francesco Totti e Vasco Rossi. L'ex capitano della Roma si è presentato alla festa della cognata Silvia, sorella di Ilary ...

20.02.2020