Terremoto, chiude una scuola del capoluogo. Dodici classi trasferite

L'intervento

La scuola e le divisioni tra classi sociali

20.01.2020 - 11:45

0

Una volta ad avere la terza classe, con biglietti economici, panche di legno e portabagagli a stecche per i non abbienti, c’era il treno.

Eliminata perché "il progresso tecnico non vale molto se non è accompagnato da un effettivo miglioramento dei rapporti sociali, e i dubbi manifestati sull’opportunità di far viaggiare insieme persone di diversissime gradazioni sociali appaiono del tutto ingiustificati”, adesso c’è a scuola.

Bella evoluzione!

Proprio in un ambito dove valori e finalità siffatte dovrebbero essere endemici, scontati, ovvi.

E, invece, no, si registrano le suddivisioni, non in classi scolastiche, ma sociali.

Sarà, forse, stato il sostantivo ad indurre una scuola romana a ripartire gli iscritti tra la sede centrale, appannaggio prevalentemente dell'alta borghesia cittadina, e la succursale ove si campeggiano i figli delle domestiche che lavorano presso di loro.

Solo l'ultima in ordine di tempo.

L'anno scorso, in altra scuola, stesso scivolone.

Oggi, come allora, la levata di scudi del Ministero ha portato a rimuovere la ripartizione presente sul sito che, con un’operazione di raffinatissimo maquillage, è diventato un salomonico “territorio ampio, fasce socio-culturali diversificate”, l’anno scorso, e “l'ampiezza del territorio rende ragione della disomogeneità della tipologia dell'utenza che appartiene a fasce socio-culturali assai diversificate”, oggi.

Adesso, il parallelo con il treno ci è più chiaro.

Quando anche da noi fu abolita la terza classe – con ben tre anni di ritardo rispetto al resto dell’Europa – si cancellò formalmente quello che era considerato l’ultimo retaggio ottocentesco, nel segno di una nuova democratizzazione della società, semplicemente impreziosendo gli scomodi sedili di legno, ed eliminando i poggiatesta dalle raffinate poltrone di velluto della prima classe.

Eseguito l'adeguamento perché deciso da una superiore istituzione di normazione internazionale, l'aspetto dei treni, salvo qualche abbellimento, rimarrà a lungo invariato e gli scomodi sedili in legno saranno ancora a lungo presenti sulle tratte ferroviarie locali.

La scuola precisa, invece, che “attua costantemente e quotidianamente, attraverso l'istituzione scolastica, attraverso il lavoro dei docenti e attraverso la collaborazione delle famiglie, le migliori e più opportune pratiche per l'inclusione e la rimozione di qualunque discriminazione”.

E con ciò, inclusione fu.

Fernanda Fraioli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Cina accusa di razzismo Usa: non siamo tutti malati

Coronavirus, Cina accusa di razzismo Usa: non siamo tutti malati

Los Angeles, 19 feb. (askanews) - Con il coronavirus Covid-19 anche la diplomazia inizia ad avere altri motivi di attrito e il difficile equilibrio inizia a scricchiolare. Sui complicati rapporti tra Pechino e Washington si aggiunge un dossier prettamente mediatico, nel quale la Cina lamenta un trattamento razzista da parte della stampa (e non solo) a stelle e strisce. La comunità asiatica di Los ...

 
UniSalute-Nomisma: per un italiano su tre dieta sana e sport

UniSalute-Nomisma: per un italiano su tre dieta sana e sport

Milano, 19 feb. (askanews) - Un italiano su tre adotta uno stile di vita sano, mangia bene e si tiene in movimento. E' quanto emerge da un'analisi dell'Osservatorio prevenzione e salute di UniSalute curato da Nomisma. Secondo l'indagine, il 32% degli italiani si dimostra attento alla prevenzione e in generale è più portato a sottoporsi in maniera regolare a controlli e visite mediche. Giovanna ...

 
Spazio, lanciato il razzo Ariane 5: a bordo 2 satelliti asiatici

Spazio, lanciato il razzo Ariane 5: a bordo 2 satelliti asiatici

Houston, 19 feb. (askanews) - Il razzo Ariane 5 di Arianespace è stato lanciato con successo dallo Spazioporto eropeo di Kourou, in Guyana francese nella notte di martedì 18 febbraio 2020. A bordo due satelliti: il JCSAT-17 dell'operatore giapponese SKY Perfect JSAT Corporation e il GEO-KOMPSAT-2B del Korea Aerospace Research Institute (KARI); entrambi serviranno per supportare la connettività e ...

 
Bolsonaro contro la giornalista: voleva scoop in cambio di sesso

Bolsonaro contro la giornalista: voleva scoop in cambio di sesso

Brasilia, 19 feb. (askanews) - Giornalista cercava informazioni in cambio di sesso: è l'accusa del presidente brasiliano Jair Bolsonaro nei confronti di Patricia Campos Mello, del giornale Folha de S.Paulo, dopo la sua inchiesta riguardante le fake news diffuse da un'azienda di marketing digitale durante la campagna elettorale del 2018. In un video postato sui social, Bolsonaro ha così accusato ...

 
Laura Chiatti, l'amore cosmico tra lei e l'ex Francesco Arco: le dichiarazioni social

Grande e piccolo schermo

Laura Chiatti, l'amore cosmico tra lei e l'ex Francesco Arco: le dichiarazioni social

L'amicizia/amore tra Laura Chiatti e il suo ex Francesco Arca non cessa di far parlare. In un'intervista rilasciata a un periodico nazionale, Francesco Arca parla di amore ...

19.02.2020

Video Samanta Togni pazza di felicità in viaggio di nozze in Lapponia, guida la slitta trainata dai cani

Social

Video Samanta Togni pazza di felicità in viaggio di nozze in Lapponia, guida la slitta trainata dai cani

"Da Terni alla Lapponia è un attimo". Lo scrive Samanta Togni, star di Ballando con le stelle, pubblicando sul suo profilo Instagram un video in cui è alla guida di una ...

19.02.2020

Elettra Lamborghini, risveglio con sorpresa: prova a cantare Musica e il resto scompare ma non ci riesce VIDEO

Social

Elettra Lamborghini, risveglio con sorpresa: prova a cantare Musica e il resto scompare ma non ci riesce VIDEO

Elettra Lamborghini, nuovo siparietto social per la bella ereditiera. Elettra dà sempre il "buongiorno" ai suoi follower su Instagram stories e questa mattina c'è stato un ...

19.02.2020