Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fase 3: controlli Polfer in Lombardia, 4 arresti in stazioni

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Milano, 7 giu. (Adnkronos) - Intensificati i controlli negli scali della Lombardia da parte del compartimento di polizia ferroviaria, anche al fine di assicurare il rispetto delle misure di contenimento della diffusione del Covid-19. Sono quattro le persone arrestate: gli agenti hanno colto in flagranza di reato un algerino e un libico sorpresi a rubare a bordo treno e altri due stranieri colpiti da ordini cattura. In particolare nella stazione di Brescia è stato fermato e rintracciato un cittadino pakistano, residente in provincia di Brescia, che è risultato colpito da un mandato di cattura emesso dal Magistrato della Corte Distrettuale di Gujrat (Pakistan) per il reato di omicidio di una donna commesso in Pakistan nel 2014. A Pioltello, invece, nel corso di mirati servizi antiborseggio a bordo dei treni regionali nella tratta Milano-Pioltello, gli agenti hanno arrestato per furto aggravato di due extracomunitari, un algerino e un libico, privi di documenti e irregolari nel territorio nazionale sorpresi mentre sottraevano una borsa di proprietà di un viaggiatore albanese. A Cadorna, il personale della Polfer di Bovisa nel corso di attività di controllo anticovid ha rintracciato e ha sottoposto ad accertamento un cittadino marocchino risultato irregolare nel territorio nazionale e da ricercare perché colpito da ordinanza di custodia emessa dal gip del Tribunale di Como.