Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus: Crimi, 'Ue sia comunità, stop egoismi'

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - "Il termine unione esprime di singoli che stanno insieme, attaccati. E invece io penso che il termine dovrebbe essere quello di comunità, era così che si chiamava e che doveva essere all'origine. E oggi come comunità dovrebbe affrontare questa crisi che è di tutti. Vedo qualche egoismo, qualche presunzione di farcela da soli ma credo che da soli non ce la si fa. Oppure magari ce la fai anche, ma se intorno hai macerie allora è una vittoria inutile perché ti ritrovi in un mondo devastato economicamente”. Lo dice il capo politico del MoVimento 5 Stelle Vito Crimi intervistato da Fanpage. “Credo però che con lentezza questa cosa si stia comprendendo attraverso i passaggi che si stanno facendo. Il presidente Conte porterà anche le posizioni italiane per indicare quali strumenti possono essere utilizzati da parte della Comunità europea, mi piace chiamarla così. Quella è la parola chiave. Che non devono essere strumenti che portino gli stati ad avere vincoli: non dobbiamo mettere le briglie a nessuno, qui bisogna solo uscirne tutti insieme".