Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus: Gallera, 'da sempre tamponi a medici sintomatici'

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Milano, 7 apr. (Adnkronos) - "La Regione Lombardia ha da sempre disposto e più volte ribadito che agli operatori sanitari con sintomi riconducibili a coronavirus venga eseguito il tampone orofaringeo. E dal 23 marzo questo avviene anche per il personale ospedaliero con una temperatura corporea semplicemente superiore a 37,5 gradi". Lo afferma l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, in risposta alla lettera sottoscritta dai rappresentanti di Anaao Assomed. "Abbiamo a cuore la salute dei nostri medici, infermieri e operatori che si stanno prodigando da oltre 50 giorni per assistere pazienti colpiti da questo nemico subdolo e misterioso", ha aggiunto. "Abbiamo previsto inoltre la possibilità per gli stessi operatori di alloggiare in strutture autonome, fuori dal loro domicilio, al fine di tutelare loro stessi e i rispettivi familiari da possibili contagi. Sostenere che i medici siano lasciati senza tutele - ha concluso Gallera - è quanto di più lontano dalla realtà possa essere detto".