economia

Ue: Giorgianni, 'Mes penalizza anche risparmiatori italiani, presidio l'11'

04.12.2019 - 14:15

0

Roma, 4 dic. (Adnkronos) - "Oltre ad essere una riforma che penalizza profondamente la nostra Nazione il Mes mette a rischio la stabilità delle banche italiane, e quindi penalizza i risparmiatori italiani. Il Mes infatti minaccia la stabilità patrimoniale delle banche italiane, esponendole al rischio di dover tagliare dai propri patrimoni una quota dei titoli di debito dello Stato italiano presenti in portafoglio". Così Letizia Giorgianni, la presidente dell'Associazione Vittime del Salvabanche che ha inviato questa mattina a tutti i suoi associati il decalogo in allegato da far sottoscrivere ai risparmiatori dove sono elencate 10 ottime ragioni per opporsi al nuovo Meccanismo europeo di stabilità (Mes).

Una preoccupazione, quella legata al Mes, "ancora più accentuata dalla nota ambizione della Germania di introdurre nell’Unione bancaria un limite massimo di titoli pubblici detenibili dalle banche, al quale vincolare la clausola di garanzia comune", aggiunge. Tutto questo, spiega, "potrebbe avere delle significative ricadute sui risparmiatori: la riforma del Mes potrà colpirli da diverse direzioni: svalutando gli investimenti in titoli pubblici, aumentando il peso degli interessi sul debito pubblico e quindi sulla pressione fiscale, ma soprattutto creando gli antefatti e le premesse di una nuova grande crisi patrimoniale per le banche italiane, con annessa catena di ristrutturazioni e fallimenti destinati ad un impatto devastante per titolari di azioni, obbligazioni e conti correnti".

Quindi alla fine, rileva, "non solo in questi anni non si è preso nessun provvedimento a tutela dei risparmiatori, ma addirittura si creano nuove premesse per altri disastri bancari con conseguenti azzeramenti per i risparmiatori. E' davvero inaccettabile". Mercoledì 11 dicembre, a partire dalle 11, sottolinea, "organizzeremo un presidio a Roma, nei pressi del Parlamento, in occasione della relazione delle comunicazioni che il presidente Conte renderà alla Camera e al Senato riguardo il fondo salva stati. Sarà un'occasione per mobilitarsi e protestare anche contro i ritardi nelle procedure di liquidazioni dei rimborsi provenienti dal Fir (Fondo Indennizzo Risparmiatori) spettanti ai risparmiatori truffati dalle banche".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Guerini: "Surreale che uno si sveglia la mattina e scopra esistenza del Mes"

Guerini: "Surreale che uno si sveglia la mattina e scopra esistenza del Mes"

(Agenzia Vista) Napoli, 06 dicembre 2019 Guerini: "Surreale che uno si sveglia la mattina e scopra esistenza del Mes" A Napoli, nella sala dei Baroni del Maschio Angioino, gli Stati Generali dello Spazio, Sicurezza e Difesa: le prossime sfide per l’industria europea, organizzato dal Parlamento europeo in Italia, in collaborazione con la Rappresentanza della Commissione europea in Italia, ...

 
Manovra, Guerini: "Quando si discute si trovano accordi"

Manovra, Guerini: "Quando si discute si trovano accordi"

(Agenzia Vista) Napoli, 06 dicembre 2019 Manovra, Guerini: "Quando si discute si trovano accordi" A Napoli, nella sala dei Baroni del Maschio Angioino, gli Stati Generali dello Spazio, Sicurezza e Difesa: le prossime sfide per l’industria europea, organizzato dal Parlamento europeo in Italia, in collaborazione con la Rappresentanza della Commissione europea in Italia, l’Agenzia Spaziale europea, ...

 
Colori 1 minuto, Brancusi a Bruxelles

Colori 1 minuto, Brancusi a Bruxelles

(Agenzia Vista) Roma, 06 dicembre 2019 Colori 1 minuto, Brancusi a Bruxelles In mostra al Bozar di Bruxelles l'artista rumeno Constantin Brancusi, uno dei più influenti scultori del 20esimo secolo. Brancusi è considerato pioniere del modernismo. La mostra raccoglie i suoi capolavori da musei e collezioni private in giro per il mondo. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Video Irene Grandi, che festa! Cinquant'anni e 25 di carriera. Le canzoni indimenticabili 

MUSICA

Video Irene Grandi, 50 anni e 25 di carriera. Le canzoni indimenticabili

Cinquant'anni. Traguardo speciale per la cantautrice Irene Grandi. E' nata infatti il 6 dicembre 1969 a Firenze e quindi il 2019 è l'anno del suo mezzo secolo. La festa, tra ...

06.12.2019

Belen Rodriguez, lo scatto sexy in abito da sposa che fa impazzire i fans: "Donna libera"

Si Instagram

Belen Rodriguez, lo scatto sexy in abito da sposa che fa impazzire i fans: "Donna libera"

Belen Rodriguez è seguitissima su Canale 5 con Tu si Que Vales, ma il suo forte resta sempre la comunicazione attraverso i social. Uno scatto in particolare sta facendo ...

06.12.2019

Tu si que vales, il botta e risposta polemico tra il mago Walter Di Francesco e Teo Mammucari - Il video

Televisione

Video Tu si que vales, il botta e risposta polemico tra il mago Walter Di Francesco e Teo Mammucari

Il mentalista e prestigiatore Walter Di Francesco presenta a Tu si que vales un numero che lascia pubblico e giuria a bocca aperta. Ma non Teo Mammucari, che di magia è un ...

06.12.2019