politica

Siria: Nobili (Iv), 'governo chieda convocazione Onu e Nato'

11.10.2019 - 20:45

0

Roma, 11 ott. (AdnKronos) - "L’aggressione dell’esercito turco contro i Curdi in Siria, voluta dal presidente Erdogan è gravissima e inaccettabile. Sopratutto perché accompagnata ad un vero e proprio ricatto all’Europa che non può essere accettato". Lo afferma il deputato di Italia viva Luciano Nobili.

"Si rischia di compromettere -aggiunge- ogni processo di stabilizzazione della Siria e di aprire scenari inquietanti sul piano della sicurezza internazionale. Italia viva condanna con forza l’atteggiamento del presidente Erdogan ed è al fianco dei Curdi che sono un solido alleato e sono stati la forza militare e politica che sul campo ha fermato l’avanzata dell’Isis, concorrendo a pacificare tutto il nord della Siria e rappresentando un baluardo contro il terrorismo".

"Italia viva chiede al governo italiano di farsi promotore della convocazione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu e del Consiglio Nato per fermare immediatamente le operazioni militari in Siria e per questo -annuncia Nobili- aderisce alla fiaccolata di solidarietà con la popolazione curda promossa per martedì 15 alle ore 19 al Pantheon, auspicando la più ampia partecipazione aperta a tutti e a tutte le forze politiche e sociali".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

(Agenzia Vista) Firenze, 20 ottobre 2019 Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura" Matteo Renzi interviene sul palco della Leopolda 10: "Se vogliamo essere presenti, diceva Aldo Moro, dobbiamo essere per le cose che nascono anche se hanno contorni incerti, e non per le cose che muoiono, anche se vistose e in apparenza utilissime" Fonte: Agenzia ...

 
Di Maio e l'inglese, prova superata

Di Maio e l'inglese, prova superata

(Agenzia Vista) Washington, 20 ottobre 2019 Di Maio e l'inglese, prova superata Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, a Washington interviene in inglese al convegno 'Un futuro comune: Stati Uniti e Italia', organizzato dal Consiglio per le relazioni tra Italia e Stati Uniti / fonte FB. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019

Lorenzo Rinaldi ai "live": il sogno continua

su sky

Il ternano Lorenzo Rinaldi ai "live" di X Factor

Lorenzo Rinaldi, il 19enne ternano in lizza a X Factor, il talent più popolare della tv italiana, su Sky, è tra i 12 finalisti. Il giudice della sua categoria, Malika Ayane, ...

18.10.2019