cronaca

Malattie rare, progetto per scuola inclusiva vince maratona creativi digitali

11.10.2019 - 19:45

0

Firenze, 11, ott. (AdnKronos Salute) - Una piattaforma digitale per supportare gli insegnanti quando arriva un allievo con una malattia rara, fornendo loro gli strumenti necessari per capire, agire e per sensibilizzare l'intera classe. E' il progetto 'Allevia', che si è aggiudicato il primo premio, di 5.000 euro, al Rare Disease Hackathon 2019 (#RareHack2019, www.rarediseasehackathon.it). Si è infatti conclusa questa sera, accompagnata dall'entusiasmo delle molte idee proposte da giovani informatici, la terza edizione della maratona di creativi digitali promossa da Shire Italia - ora parte di Takeda - e dedicata alle malattie rare, al 'Forum della sostenibilità e opportunità nel settore della salute' in corso alla Leopolda di Firenze.

A convincere la giuria, dunque, i quattro ragazzi del Politecnico di Milano che hanno sviluppato Allevia, un sito web dedicato alla scuola, per sensibilizzare insegnanti e ragazzi. Il modo in cui immaginano di farlo è raccogliendo una serie di risorse fornite dalle varie associazioni pazienti per poter dare a chi insegna gli strumenti per arrivare a una vera e propria inclusione dei ragazzi affetti da malattie rare e trattare queste tematiche con i loro allievi.

A confrontarsi nella maratona 15 team di creativi, sviluppatori di software, giovani designer, programmatori grafici, ma anche associazioni pazienti ed esperti di malattie rare, che si sono riuniti a Firenze per ideare innovative soluzioni tecnologiche al servizio delle persone affette da malattie rare. Sei le sfide su cui si sono confrontati i candidati: riduzione dei tempi per le diagnosi, la scuola e la gestione dei bambini con malattie rare, la mobilità, il lavoro per pazienti e familiari, le connessioni tra associazioni, la gestione della patologia.

Tante le idee innovative proposte dai ragazzi, nella maggior parte dei casi studenti di Ingegneria dei primi anni (ma c'erano anche due giovanissimi liceali napoletani che hanno proposto una piattaforma per aiutare i pazienti a mantenere pensieri positivi con la meditazione).

Tra le altre idee una piattaforma in grado di connettere in modo semplice i cargiver a livello globale, senza confini, in modo da condividere esperienze e suggerimenti. Ma sono state proposte anche soluzioni per il monitoraggio continuo dei parametri biologici attraverso una semplice foto con il telefonino.

"Le malattie rare - afferma Rita Cataldo, amministratore delegato di Takeda Italia - sono una delle aree in cui Takeda è già attiva da anni e nella quale, dopo l'acquisizione di Shire, intende confermare il suo impegno nella ricerca, investendo sempre di più. Per questo motivo abbiamo scelto di coinvolgere i giovani e le start up, che potranno mettere in campo le loro capacità per far avanzare le digital health e contribuire al miglioramento per la vita dei pazienti affetti da queste malattie".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura"

(Agenzia Vista) Firenze, 20 ottobre 2019 Renzi alla Leopolda cita Aldo Moro e chiude sulle note di Tommaso Paradiso: "Non avere paura" Matteo Renzi interviene sul palco della Leopolda 10: "Se vogliamo essere presenti, diceva Aldo Moro, dobbiamo essere per le cose che nascono anche se hanno contorni incerti, e non per le cose che muoiono, anche se vistose e in apparenza utilissime" Fonte: Agenzia ...

 
Di Maio e l'inglese, prova superata

Di Maio e l'inglese, prova superata

(Agenzia Vista) Washington, 20 ottobre 2019 Di Maio e l'inglese, prova superata Il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, a Washington interviene in inglese al convegno 'Un futuro comune: Stati Uniti e Italia', organizzato dal Consiglio per le relazioni tra Italia e Stati Uniti / fonte FB. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Renzi lancia appello agli scontenti di FI: "Le porte di Italia Viva sono aperte"

Renzi lancia appello agli scontenti di FI: "Le porte di Italia Viva sono aperte"

(Agenzia Vista) Firenze, 20 ottobre 2019 Renzi lancia appello agli scontenti di FI: "Le porte di Italia Viva sono aperte" Matteo Renzi interviene sul palco della Leopolda 10: "Berlusconi per 25 anni ha rappresentato un modello, l'area liberaldemocratica del Paese. La destra europea in Italia. Ieri c'è stato un passaggio di consegna con Salvini che prende in mano il centrodestra. Il malessere di ...

 
Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019

Lorenzo Rinaldi ai "live": il sogno continua

su sky

Il ternano Lorenzo Rinaldi ai "live" di X Factor

Lorenzo Rinaldi, il 19enne ternano in lizza a X Factor, il talent più popolare della tv italiana, su Sky, è tra i 12 finalisti. Il giudice della sua categoria, Malika Ayane, ...

18.10.2019

Quindicenne di Trevi ne Il Collegio di Rai 2

Il docu reality

Quindicenne di Trevi ne Il Collegio di Rai 2

Asia Busciantella Ricci è la quindicenne di Trevi scelta per partecipare al docu-reality in onda da martedì su Rai 2, Il collegio. Dopo le prime tre stagioni, ambientate nel ...

18.10.2019