esteri

Siria, una dozzina gli italiani pro Isis partiti dal nostro Paese

11.10.2019 - 14:15

0

Beirut, 11 ott. (AdnKronos/Aki) - Sono non più di una dozzina, secondo recenti stime, i militanti pro Isis di nazionalità italiana partiti in questi anni dal nostro Paese con l'obiettivo di combattere nelle file dell'organizzazione terroristica di Abu Bakr al-Baghdadi in Siria ed in Iraq. Il resto dei militanti partiti dall'Italia sono stranieri che hanno soggiornato nel nostro Paese o per qualche motivo sono transitati per il territorio italiano, per un totale di 138 foreign fighter. Questo segnalavano a marzo gli 007 italiani nella Relazione annuale al Parlamento sulla politica dell'informazione per la sicurezza, curata dal Dis, nella quale si calcola che una cinquantina di combattenti siano stati uccisi nei teatri di conflitto.

Fonti curde hanno rivelato ad Aki-Adnkronos International che attualmente "una donna, i suoi due figli e un combattente gli italiani" dell'Isis sono nelle prigioni nella Siria nordorientale gestite dalle Unità di protezione del popolo (Ypg) curdo. In altri Paesi il fenomeno degli aspiranti combattenti per il terrorismo è stato decisamente più marcato. I numeri italiani sono molto inferiori a quelli di Belgio, Francia, Germania e Gran Bretagna, da dove in questi anni sono partiti per le zone del fronte almeno 3mila combattenti. Dopo la sconfitta militare imposta all'Isis in Siria e Iraq, l'allerta è soprattutto in relazione al concreto rischio del cosiddetto 'effetto blowback', vale a dire alla possibilità che, una volta rientrati nei Paesi d'origine, i foreign fighter decidano di passare all'azione.Nel rapporto dell'Europol di fine giugno si evidenziava proprio come i foreign fighter stiano tornando in massa in Europa. Il Regno Unito è in testa ai Paesi europei con la più alta percentuale di combattenti di ritorno con il 45% di sospetti jihadisti rientrati da Siria e Iraq. A seguire c'è la Germania, mentre l'Italia ha visto finora un ritorno di jihadisti "approssimativamente tra il 20 ed il 30%", si legge nel rapporto. Secondo l'Europol, i foreign fighter di ritorno continuano ad utilizzare sia le rotte balcaniche che quelle mediterranee per tornare in Europa.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La movida scatena la lite nel governo, bufera sui volontari

La movida scatena la lite nel governo, bufera sui volontari

Milano, 26 mag. (askanews) - Mentre la crepa nel governo sugli assistenti civici si apre sempre più profonda, si tiene una riunione tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione della maggioranza e i ministri dell'Interno Luciana Lamorgese, degli Affari regionali Francesco Boccia, per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo ...

 
Indagato l'ex sindaco Campione d'Italia per gestione del Casinò

Indagato l'ex sindaco Campione d'Italia per gestione del Casinò

Como, 26 mag. (askanews) - C'è anche l'ex sindaco di Campione d'Italia, Roberto Salmoiraghi, rimasto in carica fino al settembre 2018, tra gli indagati nell'inchiesta della Procura di Como sul crac del Casinò e il dissesto finanziario del comune italiano che si trova in territorio svizzero. Insieme a lui, risultano sotto indagine l'ex vicesindaco, l'ex segretario, e l'ex capo dell'area economico ...

 
Scuola, Azzolina: "A settembre si torna in classe". Caos precari

Scuola, Azzolina: "A settembre si torna in classe". Caos precari

Roma, 26 mag. (askanews) - "A settembre si torna in classe, si torna tra i banchi, come è giusto che sia". La conferma arriva dal ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina che ha anche annunciato che il Comitato tecnico scientifico risponderà a una serie di domande e studierà insieme al ministero le linee guida per il rientro in Aula. Intanto, dopo l'accordo raggiunto nella notte in governo ...

 
Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini

Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini

(Agenzia Vista) Roma, 26 maggio 2020 Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini Riunita nella Sala Koch del Senato la Giunta per le elezioni e le immunità per votare sulla richiesta dei magistrati siciliani di rinviare a giudizio il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, per la vicenda della nave Open Arms Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Eleonora Daniele è diventata mamma: è nata Carlotta, l’annuncio di Mara Venier su Instagram

Fiocco rosa

Eleonora Daniele è diventata mamma: è nata Carlotta, l’annuncio di Mara Venier su Instagram

E' nata la figlia di Eleonora Daniele. La conduttrice ha dato alla luce la piccola Carlotta in una clinica romana. La notizia è arrivata dalla sua collega, nonché grande ...

26.05.2020

Stasera in tv martedì 26 maggio, programmi e film: La cattedrale del mare, il Commissario Montalbano e Le Iene

Televisione

Stasera in tv martedì 26 maggio, programmi e film: La cattedrale del mare, il Commissario Montalbano e Le Iene

Programmi e film di stasera, martedì 26 maggio 2020. E' prevista un'altra puntata de "Il commissario Montalbano" su Rai Uno e "Le Iene Show" su Italia Uno. Su Rai 2 ecco il ...

26.05.2020

Sara Tommasi, nuova svolta. Il manager annuncia il progetto dell'estate 2020: "La sua rinascita"

Spettacolo

Sara Tommasi, nuova svolta. Il manager annuncia il progetto dell'estate 2020: "La sua rinascita"

Nuova svolta professionale per Sara Tommasi che registra un brano dance, di musica elettronica, che si intitola "Vis a Vis" con i Luci da Labbra e, un intervento, di Sciarra. ...

26.05.2020