esteri

Le Madri di Srebrenica: "Ritirate Nobel ad Handke, nega genocidio"

11.10.2019 - 14:15

0

Srebrenica, 11 ott. (AdnKronos) - L'associazione "Madri di Srebrenica e dell'enclave di Zepa" denuncia che il conferimento del premio Nobel per la letteratura di quest'anno allo scrittore tedesco Peter Handke è "immorale" considerata la negazione, da parte sua, del genocidio di Srebrenica e il sostegno agli autori di crimini di guerra in Bosnia fra il 1992 e il 1995, e chiede al Comitato Nobel di fare "urgentemente un passo indietro sulla decisione presa e ritirare il premio" (non ancora consegnato). "E' triste che un premio tanto importante sia stato assegnato a una persona che nega il genocidio di Srebrenica, quando tutti sanno quello che è accaduto", ha dichiarato la presidente dell'associazione, Munira Subasic.

"Con questa decisione, hanno inviato ad altri il messaggio per cui possono vincere premi e riconoscimenti indipendentemente dal loro comportamento passato. E decisamente immorale e ridicolo che passi una decisione di questo tipo, decisione che ferisce e spezza nuovamente i cuori delle Madri di Srebrenica che hanno perso i loro figli, mariti e fratelli", ha aggiunto Subasic, aggiungendo che si tratta di "una disgrazia e di un messaggio negativo per l'intera umanità", ha precisato, assicurando che l'associazione "continuerà a combattere perché difendere la verità di quello che è accaduto a Srebrenica". In un articolo pubblicato sul Guardian nel 1999, Handke aveva scritto che i musulmani, uomini e ragazzi, avevano organizzato a loro volta massacri a Sarajevo e di non credere che le forze serbe avessero ucciso migliaia di mussulmani a Srebrenica nel 1995. Non sono solo le Madri di Srebrenica a protestare conto il Nobel ad Handke. Contro la scelta di quest'anno si sono espresse tutte le associazioni delle vittime della guerra in Bosnia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Berlusconi: "Umbria, rimediare allo sfascio"
Elezioni regionali

Berlusconi: "Umbria, rimediare allo sfascio"

Silvio Berlusconi, in Umbria per gli ultimi giorni della campagna elettorale delle regionali, manda un messaggio agli elettori umbri e poi commenta il titolo di prima pagina del Corriere dell'Umbria di mercoledì 23 ottobre (LEGGI). La nostra Cristiana Costantini ha avvicinato Berlusconi ad Assisi.

 
Innovazione e tecnologia applicate all'universo della metalmeccanica
L'Umbria che eccelle

Innovazione e tecnologia applicate all'universo della metalmeccanica

Da oltre mezzo secolo la Bisonni s.r.l. di Terni svolge la sua attività nel campo della metalmeccanica e realizza, con macchinari tecnologicamente avanzati, componenti per il settore siderurgico, elettrico, chimico e alimentare. Di recente si è anche specializzata nella lavorazione della grafite – considerata materiale del futuro – con la 3B New Technology, giovane azienda che fa sempre capo alla ...

 
Russiagate, Conte: "Informando ministri violavo legge"

Russiagate, Conte: "Informando ministri violavo legge"

(Agenzia Vista) Roma, 23 ottobre 2019 Russiagate, Conte: "Informando ministri violavo legge" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine della sua audizione al Copasir: "Avverto una grande responsabilità, che qualcuno rappresenta come un potere, sull'intelligence. Cerco di interpretare questo compito nel rispetto della legge: la responsabilità ...

 
Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Perugia

Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Encuentro trasloca. Il festival della letteratura in lingua spagnola lascia il centro di Perugia e si trasferisce a Isola Polvese. Non solo, le date si spostano da maggio a ...

21.10.2019

Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019