Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Narni, multe fino a 600 euro per lucciole e clienti. Ordinanza del sindaco contro la prostituzione allo Scalo

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Narni sarà prorogata l'ordinanza antiprostituzione emanata dal sindaco Francesco De Rebotti lo scorso anno e ormai in scadenza. A dare la notizia è proprio il primo cittadino che afferma che al prossimo tavolo sulla sicurezza, indetto dal prefetto di Terni, porterà questo tema in discussione. Si prevedono sanzioni che vanno dai 100 ai 600 euro. Le aree interessate dal provvedimento del sindaco sono tutte a Narni Scalo. Sembrava che il problema fosse diminuito, ma in realtà le rom sono ricomparse in zone più nascoste dove continuano ad adescare gli anziani. Le sanzioni riguarderanno anche i clienti mentre saranno potenziati i controlli delle forze dell'ordine.