Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nissan Navara, un pick up per amico

Al volante della versione Double Cab N-Guard. Potenza e affidabilità da fuoristrada e comfort da vero suv

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Massiccio, potente e affidabile, come deve essere un valido collega di lavoro. Ma anche confortevole e spazioso, com’è un comodo mezzo che deve essere il compagno anche di lunghi viaggi.


Nissan Navara è qualcosa di più del semplice grande pick up, pronto agli impegni più gravosi, che appare al colpo d’occhio. Perché racchiude in se, unitamente alle qualità comuni a tutti i veicoli cassonati del suo genere, quelle del suv e anche della berlina-ammiraglia. La dimostrazione l’abbiamo avuta mettendolo alla prova nella versione Double Cab e allestimento N-Guard, quello che, a nostro avviso, per estetica e finiture mostra maggiore aggressività e personalità. La Double Cab, in particolare, si distingue dalla King Cab per la presenza delle 5 porte (l’altra ne ha due) e per offrire 5 posti reali, incredibilmente comodi.

 


Lungo 5,3 metri, alto più di 1,8 e largo più di 2, vanta un angolo di attacco di 31 gradi (27 gradi quello di uscita); un’altezza da terra di 223 mm; una profondità di guado di 600 mm; e offre un carico utile fino a 1.100 chili (3.500 Kg quello di carico). Grazie a un motore diesel con doppio turbo da 2.300 cc e 190 Cv di potenza, abbinato al 4x4 a inserimento variabile (modalità di guida 2Wd, 4Wd, 4Wd low) e alla possibilità del controllo automatico in discesa e al blocco del differenziale posteriore meccanico, è pronto ad affrontare qualsiasi genere di percorso. E, ovviamente, qualsiasi condizione atmosferica, soprattutto se avversa.

 


Nissan Navara N-Guard, quindi, è solido all’apparenza e nella sostanza. Pronto ad affrontare ogni genere di viaggio, sia esso di lavoro o di piacere.
Nonostante le sue dimensioni non certo indifferenti e l’aspetto da vero duro, alla guida stupisce per maneggevolezza e comfort.

 


L’abitacolo è spazioso quanto quello di un’ammiraglia; le finiture sono curate; e le dotazioni di buon livello (includono, tra i vari dispositivi, anche la presenza di un sistema di frenata attiva, cruise control, Nissan Connect Pack con sistema di navigazione 3D e schermo touch, fari led, tetto apribile).

 


Sterzate e manovre non sono mai un problema. Merito dell’impostazione di guida alta e dominante, di un ampio raggio di curvatura e della presenza del Nissan Around View con la telecamera posteriore abbinata ai sensori elettronici che segnalano gli ostacoli. Il cambio manuale, a 6 marce, mostra rapporti ottimamente dimensionati. E chi lo preferisce, ha a disposizione anche la possibilità di avere in alternativa una trasmissione automatica.

 


Il cassone permette di caricare alla grande e può essere dotato di hard top e vari accessori. Un Navara, quindi, pronto a rispondere in pieno alle esigenze di chi cerca un vero pick-up che possa contemporaneamente essere utilizzato come strumento di lavoro, comodo mezzo per il tempo libero e, all’occorrenza, anche per muoversi con tutta la famiglia. Da segnalare, infine, la possibilità di vari allestimenti anche abbinati a un propulsore 2.3 da 163 Cv.
Sergio Casagrande