Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Renault: dal Kangoo al Trafic, una risposta per ogni esigenza

  • a
  • a
  • a

L’universo auto si evolve continuamente con nuovi modelli, ma in tema di commerciali, la risposta deve essere sempre funzionale, oltre che glamour. Con questa maledetta pandemia, poi, il mercato delle 4 ruote ha avuto i suoi bravi problemi, anche se il settore dei mezzi da lavoro ha sopportato meglio. In vista dell’auspicata ripresa, in casa Renault, hanno dato una bella svegliata a tutto il parco, partendo con il motto: Carichi d’ingegno. L’argomento, poi, è decisamente trasversale, perché tocca anche il segmento dei “Multispazio”, mezzi di derivazione commerciale, ma allestiti per rispondere alle esigenze più svariate, dalle disabilità, all’aria aperta ed iniziamo proprio da qui, dal mitico Kangoo. Questo mezzo, dal 1997 ad oggi, è stato gettonato da oltre 4.2 milioni di utenti e, anticipiamolo subito, preso arriverà anche in versione totalmente elettrificata, con motore da 75 kW e ben 265 km di autonomia. Il Kangoo è lungo 4.486 ed è disponibile, ovviamente, anche in versione van (in questo caso c’è anche un allestimento extralarge).

 

Gli interni, ormai, sono quelli di un’auto, con tablet centrale e piena compatibilità per Apple ed Android, ma le sorprese sono davvero tante. Innanzitutto l’Open Sesame by Renault, un accesso laterale, sulla parte destra, che tra porta scorrevole e porta passeggero che si apre a 90° senza montante, arriva ad avere un’apertura di 1.446 mm, la più ampia della categoria. Altra chicca, sul tetto, dalla parte interna, compare il sistema “Easy Inside RacK”, una sorta di portapacchi sospeso, che consente di stoccare oggetti lunghi fino a 2,25 metri. Il bagagliaio va dai 775 ai 3.500 litri, poi ce ne sono altri 49 di vani interni. Sul tetto ci sono delle barre portatutto, facilmente configurabili, senza bisogno di attrezzi, con portata fino ad 80 kg. Interventi su struttura e carrozzeria, hanno ridotto la rumorosità interna di 8 decibel. Completa la dotazione elettronica, che va si va dall’assistenza per le partenze in salita, ala stabilizzazione da vento. C’è anche uno specchietto parasole passeggero, in grado di svelare l’angolo cieco destro. La gamma motori, per le versioni passeggeri, comprende 2 benzina di 1.3 litri da 100 e 130 Cv e 2 diesel di 1.5 litri da 75 e 95 Cv. In seguito arriverà il cambio automatico EDC a 7 rapporti ed un diesel da 115 Cv. Per il van non c’è il benzina d 130 Cv. I prezzi vanno dai 25.000 ai 27.400 dell’open space, ai 18.000, 19.400 del van. Sempre in tema di van, rinnovato anche l’Express: 4.393 mm di lunghezza, capacità di carico da 3.300 litri, stesse motorizzazioni del Kangoo, per prezzi che vanno dai 13.890 ai 15.290 euro. Approdiamo nell’universo passenger, con il Trafic 9 posti, che ora ha fari a led, anteriori e posteriori ed interni sempre più premium. La gamma motori comprende 3 diesel da: 110 Cv, solo manuale, 150 Cv manuale o automatico e 170 Cv solo automatico. L’allestimento Spaceclass offre configurazioni a sedili contrapposti posteriori ed ufficio mobile (prezzi non ancora disponibili).

Giovanni Massini