Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Peugeot cambia il logo e mette il leone di profilo

E' il decimo logo adottato dalla Casa francese in attività dal 1850

Giovanni Massini
  • a
  • a
  • a

Peugeot, uno dei marchi più antichi del mondo, rifà il trucco al suo logo e non è la prima volta. Il fedele leone di casa, che ha cambiato aspetto spesso, oggi figura stilizzato, di profilo, su uno scudo nero. Nel corso degli anni, il marchio francese, parte integrante del gruppo PSA, prima e di Stellantis, oggi, ha rivisto il suo logo una decina di volte.

 

Un cambiamento che, trapela dalla casa, non ha nulla a che fare con la recente fusione, determinato solo dalla voglia di cambiamento e di evoluzione, in senso qualitativo. “Quality time”, questo il leit motive, che Linda Jackson, neoeletta Ceo di Peugeot, ha portato avanti, declinandolo in ogni sua possibile sfaccettatura: qualità del tempo a bordo, qualità del tempo dai concessionari, qualità del tempo anche per gli altri utenti della strada e per i pedoni. Un nuovo stemma, con cui la Peugeot “parte alla conquista di nuovi territori”, con una gamma sempre più elettrificata e tanti prodotti, a cominciare dall’imminente arrivo della nuova 308.

Giovanni Massini