Ipse dixit

22.10.2013 - 08:20

0
Cicerone che, in quanto a vanità, era secondo a nessuno, sarebbe fiero di constatare come la sua teoria della “somma autorità”, a duemila anni di distanza, sia tuttora viva e fiorente. In realtà, egli era critico nei confronti di questo principio, soprattutto diffuso tra i seguaci del matematico greco Pitagora, che ne assolutizzava l'autorità, sino ad annullare qualunque parere contrario. “L'ha detto lui e basta”: ipse dixit.
Sotto questo profilo non è cambiato granché: i seguaci di Pitagora hanno mutato veste e feticci, ma l'ipse dixit è rimasto o si è rafforzato. E non c'è neppure più Cicerone a contestarlo. "L'ha detto la televisione": di certo l'ipse dixit più diffuso. Ne hanno approfittato e abusato coloro che ci sono sempre tra i piedi, televisivamente parlando. Sono in tanti,mala categoria che più lo utilizza è quella dei palazzinari della politica, capaci di incalcolabili promesse mai mantenute. La televisione ha sostituito quell'ipse dixit che andava forte ai tempi dei nostri nonni: "l'ha detto il prete". Quest' ultima categoria ha perso, da un po' di tempo in qua, molti punti di credibilità e ci vuole Papa Francesco per invertire la rotta. Le panzane e le sparate televisive di certi signori dei nobili palazzi sono, per molti, oro colato: più gente ci crede, più panzane questi raccontano e il cerchio è chiuso. Ovviamente “per il bene degli italiani”.
C'è, proprio in questi giorni, un "ipse dixit" ricorrente: quello che interessa l’inquilino del Colle più importante di Roma, il Quirinale. Attorno alle dichiarazioni del Presidente della Repubblica si sgrovigliano singolari comportamenti. Si richiede obbedienza assoluta e acritica se ci vanno bene, si contestano quando ci sono contrari. Al Presidente si deve rispetto, ma certamente non cieca obbedienza. Si devono considerare attentamente le raccomandazioni e gli apporti, ma di sicuro non condividerli a tutti i costi. Dire un rispettoso “no” non è peccato: neppure in questo caso l’ipse dixit può sostituire il ragionamento e la valutazione personale. Ne andrebbe di mezzo la stessa democrazia. I quotidiani sportivi e la folla dei tifosi hanno i loro personalissimi ipse dixit: l'ha detto Balotelli o Antonio Conte o, perché no?, Prandelli. I nomi mutano, ma è sempre la medesima aria fritta, figlia della cultura idolatrante di quel mondo. Ci sarebbe ancora un ambito da esplorare: il Pontefice. E’ un po’ complesso e soprattutto è terreno minato. Si rischierebbe addirittura di incappare, Dio non voglia, nei dettami di un dogma. Chissà che proprio Papa Francesco, che ci sorprende giorno dopo giorno, non ci aiuti, prima o poi, a risolvere il problema.

robertograndis@infinito.it

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cantano l’inno d’Italia a piazza del Popolo, la protesta dei titolari delle agenzie viaggi

Cantano l’inno d’Italia a piazza del Popolo, la protesta dei titolari delle agenzie viaggi

(Agenzia Vista) Roma, 04 giugno 2020 Cantano l’inno d’Italia a piazza del Popolo, la protesta dei titolari delle agenzie viaggi I titolari delle agenzie viaggi e gli operatori turistici hanno manifestato a Piazza del Popolo a Roma per chiedere sostegno al Governo. La manifestazione inizia sulle note dell’inno d’Italia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Boris Johnson agli italiani: "Come back, siete i benvenuti" SOTTOTITOLI

Boris Johnson agli italiani: "Come back, siete i benvenuti" SOTTOTITOLI

(Agenzia Vista) Londra, 04 giugno 2020 Boris Johnson agli italiani: "Come back, siete i benvenuti" "Quello che dico mai nostri amici Italiani, che vivono e lavorano nel Regno Unito e vogliono tornare indietro, dico: tornate. 'Siete tutti benvenuti’, tornate a Londra e nel Regno Unito ma avete la quarantena. Siamo tutti stati in lockdown per lungo tempo, so che è un’imposizione, ma dobbiamo ...

 
Titolari agenzie viaggi manifestano a Roma: “Settore bloccato, Governo ci aiuti”

Titolari agenzie viaggi manifestano a Roma: “Settore bloccato, Governo ci aiuti”

(Agenzia Vista) Roma, 04 giugno 2020 Titolari agenzie viaggi manifestano a Roma: “Settore bloccato, Governo ci aiuti” I titolari delle agenzie viaggi e gli operatori turistici hanno manifestato a Piazza del Popolo a Roma per chiedere sostegno al Governo. “Il settore è bloccato, Governo ci aiuti” così spiega Lino Pirro della Associazione Italiana Distribuzione Turistica. Fonte: Agenzia Vista / ...

 
Cooperazione: progetto Sud Polo Magnetico, hub verso l'Africa

Cooperazione: progetto Sud Polo Magnetico, hub verso l'Africa

Napoli, 4 giu. (askanews) - Fare del Mezzogiorno d'Italia l'hub naturale per l'interazione commerciale e produttiva tra l'Europa e il continente africano: è uno degli obiettivi del progetto 'Sud Polo Magnetico' promosso dalla Camera di commercio ItalAfrica. Il piano di investimenti per 100 miliardi previsto all'Europa per lo sviluppo della cooperazione tra l'Ue-Africa apre infatti un'importante ...

 
Stasera in tv 4 giugno "Alessandro Borghese 4 Ristoranti": a Milano per il miglior brunch

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno "Alessandro Borghese 4 Ristoranti": a Milano per il miglior brunch

Stasera in tv 4 giugno va in onda la settima puntata della sesta stagione di "Alessandro Borghese 4 Ristoranti" (Sky Uno ore 21,15). Lo chef romano nato a San Francisco cerca ...

04.06.2020

Stasera in tv 4 giugno un altro episodio della serie "New Amsterdam"

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno un altro episodio della serie "New Amsterdam"

Stasera in tv 4 giugno appuntamento con la serie "New Amsterdam" (Canale 5, ore 21, 20). Si trappa dell'episodio dieci della seconda stagione. La trama: le detenute di Rikers ...

04.06.2020

Stasera in tv 4 giugno il film "Il cosmo sul comò" con Aldo, Giovanni e Giacomo. Appuntamento su Italia 1

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno il film "Il cosmo sul comò" con Aldo, Giovanni e Giacomo. Appuntamento su Italia 1

Stasera in tv 4 giugno va in onda il film "Il cosmo sui comò" (Italia 1 ore 21,30). La pellicola è del 2008, la regia di Marcello Cesena, nel cast Aldo Baglio, Giovanni ...

04.06.2020