Il tronista della De Filippi

13 maggio 2013

13.05.2013 - 15:51

0

“Ha potuto riposare questa notte?” Guardo meravigliato la persona che mi rivolge questa domanda di fronte alla porta dell'ascensore. Non mi sembra di riconoscerla. Sì, avevo riposato bene, nonostante i forti dubbi della sera avanti, dovuti all'improvvisa “apparizione” nella hall del mio albergo, di una quarantina di giovanissimi studenti, allegri e urlanti come d'altra parte ben si conviene a quell'età. Avevo fatto subito gli scongiuri: la giornata faticosa come pure la successiva, la necessità di un buon sonno, il pericolo di schiamazzi per l'intera notte. Ero persino arrabbiato con le scelte di un albergo di livello che alloggia gite scolastiche nelle stanze adiacenti a quelle degli altri clienti che, guarda un po', di notte vorrebbero avere pace. "Ha potuto riposare bene questa notte?" Ora era chiaro: chi mi rivolgeva la domanda era un'insegnante, colei che, con tutta probabilità, aveva vegliato, almeno fino alle ore piccole, passeggiando su e giù per i corridoi, per garantire il silenzio notturno. Sì, avevo dormito bene ed ero rimasto colpito dalla tranquillità di una notte che temevo terribile. Ero persino colto da sensi di colpa per i pregiudizi del giorno prima. "Grazie, ho dormito bene. Penso di doverlo a lei". Sorride. Poi aggiungo: "Lei e i suoi colleghi siete degli eroi". Mi guarda un po'meravigliata "Solo perché abbiamo sacrificato qualche ora di sonno?" Non solo. Siete eroi perché nonostante siate la categoria più bistrattata a monte (istituzioni) e a valle (famiglie e genitori), vi assumete una responsabilità immensa nell'accompagnare in gita scolastica i ragazzi. Il compito è terribilmente ingrato. Molte gite di scolaresche tutto sono meno che "viaggi di istruzione". Di formativo c'è proprio poco: i ragazzi ritmano la musica dell' iPod, masticano o forse ruminano continuamente, amoreggiano, mentre i poveri insegnanti snocciolano: Colosseo, Foro di Traiano, Domus Aurea, Arco di Costantino. "Costantino, il tronista della De Filippi!"" E giù tutti a ridere. I più dormono: la vita èdi notte. Chi ve lo fa fare? Siete malpagati e avete anche perso la "storica" dignità, riconosciuta in tempi passati, agli insegnanti. Venite sempre dopo. Dopo la settimana bianca, dopo l'allenamento di calcio, dopo le lezioni di danza, dopo la palestra o le arti marziali, dopo la tivu. Dopo tutto. Siete eroi perché siete "inutili" in questa cultura del successo e dell' apparire. Siete eroi perché remate controcorrente, con la frustrazione di inviare messaggi che mai nessuno coglierà. O forse sì, ma molto più tardi. Siete eroi perché si parla di voi e del vostro mestiere solo quando scade il contratto e dovete attendere anni per vederlo rinnovato. Per il resto, l'educazione non fa notizia. Enrico Letta ha recentemente promesso: "Basta la scuola bistrattata o mi dimetto". Lo prendiamo in parola: la prima cosa giusta dopo stagioni di follie. Presidente siamo con lei!

Roberto Grandis
robertograndis@infinito.it

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini: "Conte vuole collaborare con opposizioni? Vediamo i fatti"

Salvini: "Conte vuole collaborare con opposizioni? Vediamo i fatti"

(Agenzia Vista) Roma, 04 giugno 2020 Salvini: "Conte vuole collaborare con opposizioni? Vediamo i fatti" L'intervento del leader della Lega Matteo Salvini agli 'Stati generali delle professioni' / Facebook Matteo Salvini Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Fase 2, Arcuri: "Arriveremo a 2 miliardi mascherine italiane"

Fase 2, Arcuri: "Arriveremo a 2 miliardi mascherine italiane"

(Agenzia Vista) Roma, 04 giugno 2020 Fase 2, Arcuri: "Arriveremo a 2 miliardi mascherine italiane" La conferenza stampa del Commissario all'emergenza, Domenico Arcuri, dalla sede della Protezione civile. /Invitalia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Cantano l’inno d’Italia a piazza del Popolo, la protesta dei titolari delle agenzie viaggi

Cantano l’inno d’Italia a piazza del Popolo, la protesta dei titolari delle agenzie viaggi

(Agenzia Vista) Roma, 04 giugno 2020 Cantano l’inno d’Italia a piazza del Popolo, la protesta dei titolari delle agenzie viaggi I titolari delle agenzie viaggi e gli operatori turistici hanno manifestato a Piazza del Popolo a Roma per chiedere sostegno al Governo. La manifestazione inizia sulle note dell’inno d’Italia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Stasera in tv 4 giugno "Alessandro Borghese 4 Ristoranti": a Milano per il miglior brunch

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno "Alessandro Borghese 4 Ristoranti": a Milano per il miglior brunch

Stasera in tv 4 giugno va in onda la settima puntata della sesta stagione di "Alessandro Borghese 4 Ristoranti" (Sky Uno ore 21,15). Lo chef romano nato a San Francisco cerca ...

04.06.2020

Stasera in tv 4 giugno un altro episodio della serie "New Amsterdam"

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno un altro episodio della serie "New Amsterdam"

Stasera in tv 4 giugno appuntamento con la serie "New Amsterdam" (Canale 5, ore 21, 20). Si trappa dell'episodio dieci della seconda stagione. La trama: le detenute di Rikers ...

04.06.2020

Stasera in tv 4 giugno il film "Il cosmo sul comò" con Aldo, Giovanni e Giacomo. Appuntamento su Italia 1

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno il film "Il cosmo sul comò" con Aldo, Giovanni e Giacomo. Appuntamento su Italia 1

Stasera in tv 4 giugno va in onda il film "Il cosmo sui comò" (Italia 1 ore 21,30). La pellicola è del 2008, la regia di Marcello Cesena, nel cast Aldo Baglio, Giovanni ...

04.06.2020