Ruminazioni a stelle e strisce

12 novembre 2012

12.11.2012 - 15:57

0

Non mi ha mai suscitato simpatia Mitt Romney, ma devo riconoscere che il suo discorso di addio per l' uscita di scena ha avuto momenti forti. Nonsolo per la presunta signorilità che è parte della cultura americana, da noi impensabile per il narcisismo psicopatico di certi politicanti, come ha persino riconosciuto Giorgio Napolitano, quanto piuttosto per un passaggio, generalmente trascurato dai media: “La nazione è a un punto critico: in un’epoca come questa non possiamo rischiare di perdere troppo tempo nella competizione politica. I nostri leader devono occuparsi dei problemi della gente e noi dobbiamo chiedere a tutti gli insegnanti e professori di non fermarsi solo all’insegnamento ma di ispirare la passione per l’apprendimento e la scoperta (,,,,)” Provo a immaginare questo passaggio sulla bocca del prossimo presidente del consiglio italiano, chiunque esso sia: “cari insegnanti,non c’è più un quattrino. Datevi da fare, gestitevi le emergenze, sopportate classi zeppe in aule minute, dimenticate il sostegno ma sostenetevi piuttosto tra voi. Vi trasmetterete calore e potremo spegnere i termosifoni. Abbiate però fiducia: privatizzeremo tutto, è solo questione di tempo. La formazione è un lusso per disoccupati a vita che gravano sul bilancio. Per la ricerca passare oltre frontiera.” Loro sono il Paese di Halloween, noi quello dell’Umanesimo e del Rinascimento. Ancora una volta le borse e Moody’s si sono rivelati gli unici, potenti, intramontabili giudici dell’elezione di un presidente americano. Quale la preoccupazione centrale, nei giorni del dopo elezione,di ogni parte geografica e politica? Comprendere di quale cultura sia portatore Obama rispetto a Romney, quale sia il suo modello di uomo, quale la sua visione di riferimento? Nossignori. L’assillo più grande si concentrava in una sola domanda: “Come reagiranno le borse?” Persino Moody’s si è fatta viva per l’occasione, minacciando il taglio delle “tre A”. Sono poi seguiti i commenti sarcastici: il listino affonda Obama, le Borse bocciano il Presidente. Decine di milioni di americani di ogni razza, colore e religione hanno affidato le loro speranze a quel voto e un manipolo di colletti bianchi che si dilettano a giocare a Monopoli lo oscura con listini e grafici. Qualcosa non funziona più, o forse da molto tempo non sta funzionando. Il grande Totò al taglio delle "tre" A di Moody’s, non avrebbe avuto dubbi: “Ah, Ah, Ah, Ah!”!


Roberto Grandis

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video
IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) che nel frattempo si era legata a una delle transenne che chiudono la piazza. Nei giorni scorsi, l'attrice aveva avviato uno sciopero della fame per richiamare l'attenzione sulle difficoltà degli artisti e delle partite Iva e ...

 
Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

(Agenzia Vista) Liguria, 27 maggio 2020 Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” queste le parole di Giovanni Toti, Presidente della Liguria, durante la conferenza di aggiornamento dei dati sul contagio da coronavirus nella Regione. Facebook Toti Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Marsiglia, 27 mag. (askanews) - I residenti protestano fuori dall'Ihu Mediterranée Infection hospital a Marsiglia dopo che la Francia ha vietato le cure con l'idrossiclorochina per i malati di Covid-19. L'istituto guidato dal professore Didier Raoult ha tuttavia annunciato che continuerà i trattamenti sui pazienti più adatti. Dalla scalinata dell'ingresso, che all'inizio della pandemia era piena ...

 
Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video

IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) ...

27.05.2020

Uomini e Donne, l'entrata dell'Alchimista in studio per la prima volta senza maschera. Il video

L'Alchimista si chiama Davide

TELEVISIONE

Uomini e Donne, l'entrata dell'Alchimista per la prima volta senza maschera

Finalmente l'Alchimista entra in studio di Uomini e Donne, la storica trasmissione del primo pomeriggio di Canale 5, senza la maschera. E' successo durante la puntata del 27 ...

27.05.2020

Alba Parietti si spoglia su Instagram per la prova costume: "Una scusa per esibirmi, prenderò gli insulti"

Alba Parietti, 58 anni

SOCIAL

Alba Parietti si spoglia per la prova costume: "Una scusa per esibirmi"

Alba Parietti stupisce ancora e alla soglia dei 60 anni, li compirà nel luglio 2021, si spoglia. Nel bagno di casa sua si mostra come sempre statuaria con le mitiche gambe in ...

27.05.2020