Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvini: "La polizia mi ha bloccato a poca distanza dall'aeroporto"

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

“Sto rientrando in questo momento nei miei uffici a Bruxelles, la polizia mi ha bloccato a poca distanza dall'aeroporto, dove a minuti avrei preso un aereo per l'Italia”. Il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, stava andando all'aeroporto di Bruxelles quando si è verificato l'attentato. Raggiunto al telefono ha raccontato la sua mattinata: “Qui intorno c'è un grande caos. Sto bene (a qualche scemo dispiacerà) e torno in ufficio”, ha rassicurato su Facebook il leader leghista. “Non è possibile vivere sotto il ricatto dei violenti e dei folli. Io non mi arrendo - scrive Salvini - io non ho paura. Una preghiera per le vittime”.