Vertenza Ast: manganellate su operai e sindacalisti a Roma

Vertenza Ast: manganellate su operai e sindacalisti a Roma

16.02.2015 - 20:21

0

Manganellate. Sangue. Urla. Teste spaccate. Ambulanze. Punti di sutura. L’ennesima manifestazione romana in difesa del posto di lavoro dei dipendenti Ast finisce nel peggiore dei modi. Con le pesanti cariche della celere che alla disperazione oppone scudi e colpi di manganello. 
I lavoratori protestano e manifestano sotto l’ambasciata tedesca. Un dirigente riceve una delegazione di lavoratori. La richiesta è quella di fare pressioni sulla multinazionale affinché cambi il piano industriale, ma la risposta dell’ambasciata non viene giudicata soddisfacente dai rappresentanti delle tute blu. Addirittura qualcuno parla di replica beffarda. Le tute blu decidono dimuoversi verso il Mise. E la situazione degenera.

Come sempre accade in casi del genere, la versioni sono divergenti. La questura di Roma sostiene che il corteo voleva dirigersi verso la stazione Termini per bloccare i treni. Gli agenti quindi avrebbero fronteggiato un “folto gruppo” di persone, rispondendo al lancio di bottiglie e oggetti e poi, per evitare
conseguenze peggiori, concesso al corteo di sfilare verso ilMise, nonostante la manifestazione fosse autorizzata solo in forma statica. Lavoratori, sindacalisti, consiglieri comunali e anche parlamentari presenti al corteo smentiscono categoricamente questa ricostruzione: nessuno voleva andare a Termini per occupare binari, ma arrivare sotto il ministero per far sentire, una volta di più, la protesta. Resta il fatto che le manganellate volano. E lasciano il segno. Una decina le persone rimaste a terra. Venti punti di sutura per un sindacalista della Fillea Cgil, ma anche i dirigenti della Fiom nazionale Rosario Rappa e Gianni Venturi
vengono colpiti duramente e con loro altri lavoratori. In diversi finiscono in ospedale per ricevere le cure del caso.


Nel primo pomeriggio, come da programma, il ministro Federica Guidi riferisce della situazione alla Camera dei deputati. Assicura che si lavorerà per fare chiarezza sugli incidenti, si dice addolorata per quanto accaduto: “Sono dispiaciuta e rammaricata. Il mio auspicio è che questo sia un episodio unico, irripetibile e che naturalmente mi addolora. Fatti del genere non devono più capitare”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Inter agli ottavi di Europa League di calcio, doppia vittoria con il Ludogorets
CALCIO

Inter agli ottavi di Europa League di calcio, doppia vittoria con il Ludogorets

L'Inter ha concesso il bis anche nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League e si è qualificato agli ottavi di finale. All'andata in Bulgaria si era imposta per 2-0. A San Siro a porte chiuse a causa dell'emergenza Coronavirus, ha battuto ancora il Ludogorets, ma con il punteggio di 2-1, dopo aver ribaltato con Biraghi e Lukaku il gol di Oliveira Souza. 

 
Inter-Ludogorets, gollonzo di Lukaku per il vantaggio dell'Inter in Europa League
CALCIO

Inter-Ludogorets, gollonzo di Lukaku per il vantaggio dell'Inter in Europa League

L'Inter ha ribaltato il Ludogorets con un autentico "gollonzo" di Lukaku nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League: 2-1. Allo scadere del primo tempo il belga ha tentato il colpo di testa quasi a botta sicura, ma il portiere dei bulgari ha respinto, la palla è tornata proprio verso Lukaku che quasi involontariamente ha ribadito in rete sempre di testa mentre era steso a ...

 
Vertice italo-francese, Conte: "I due Paesi possono fare molto insieme per problemi immigrazione"

Vertice italo-francese, Conte: "I due Paesi possono fare molto insieme per problemi immigrazione"

(Agenzia Vista) Napoli, 27 febbraio 2020 Vertice Italo-francese, Conte: "I due Paesi possono fare molto insieme per problemi immigrazione" il vertice italo-francese a Napoli, nelle stanze di Palazzo Reale a piazza del Plebiscito, con il presidente francese Emmanuel Macron e il premier Giuseppe Conte Fonte Facebook Giuseppe Conte Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Samanta Togni e Mario Russo a Dubai sfidano il Coronavirus in mascherina: Siamo italiani e non tossiamo

Social

Video Samanta Togni e Mario Russo a Dubai sfidano il Coronavirus in mascherina: Siamo italiani e non tossiamo

Samanta Togni e Mario Russo sfidano il Coronavirus in mascherina. La ballerina, protagonista di Ballando con le stelle, e il chirurgo, di rientro da Dubai, si filmano ...

27.02.2020

Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca, bacio di passione a Miami! Lui: "Sei il mio cielo"

Gossip

Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca, bacio di passione a Miami! Lui: "Sei il mio cielo"

"Baciando il mio cielo". Gianluca Vacchi esalta ancora una volta la sua giovane fidanzata, Sharon Fonseca. Lo fa pubblicando una splendida foto sul suo profilo Instagram (14,...

27.02.2020

Barbara D'Urso, allenamento e criosauna: il segreto per tenersi in forma. Il video sulle storie di Instagram

Il personaggio

Video Barbara D'Urso, ecco il suo segreto per tenersi in forma: stesso trattamento dei calciatori

Barbara D'Urso si tiene in forma con la criosauna e l'allenamento a ritmo di musica. La popolare conduttrice di Canale 5 ha pubblicato il video sulle sue storie di Instagram, ...

27.02.2020