Sanremo, finale di un’edizione da “boom”

Sanremo, finale di un’edizione da “boom”

16.02.2015 - 18:07

0

Così siamo arrivati alla fine, calerà il sipario sulla sessantacinquesima edizione del Festival della Canzone italiana di Sanremo. Si è chiuso il capitolo Giovani, che ha laureato quattro ragazzi tutti ugualmente bravi, Uzko, Caccamo, Amara e Nigiotti. Di grande emozione sono stati gli ospiti. Giovanni Allevi ha incollato tutti agli schermi, presentando il suo nuovo album di inediti “Love”. Un lavoro che è basato sulla ricerca di suoni nuovi. “Un suono morbido eppure potente, mai aspro e con una ricca estensione in bassa frequenza, per una esperienza di ascolto veramente appagante”. Così si è espresso Ian Jones, ingegnere del suono agli Abbey Road Studios di Londra, dove è stato masterizzato l'album.


Il festival di Carlo Conti, un ritorno al Futuro. Un festival che ci ha portato nuovamente ai fasti del passato. Sono tornati gli abiti eleganti per e donne e gli smoking per gli uomini. E' tornata la canzone italiana nella sua essenza originaria. E' tornato il gossip che tutto sommato non fa mai male. Le vallette di Sanremo ci sono. Le abbiamo sentite nei giorni passati, tre vallette tre, due sono vallette per modo di dire ma giocano a fare le vallette. Chiaramente lo stanno facendo malissimo. Questo delle co-conduttrici, come da politically correct, o dei "gioielli, fiori, gioie", come da benevolenza di Carlo Conti, è uno dei paradossi del Festival di Sanremo e l'ennesima conferma che la gestione Conti non è affatto l'eterno ritorno del sempre uguale modello Pippo Baudo come la maggior parte dei giornalisti tentano di sostenere. L'unica cosa che Arisa ed Emma hanno in comune con le vallette vecchio stile del Festival di Sanremo classico è che sono una bruna e l'altra bionda (qualcuno ha detto che la novità è che una è mora e l'altra….Marrone). Quello che nella teoria, si vorrebbe che succedesse, è che non dovrebbero ricoprirne il ruolo tradizionale, cioè portare abiti griffati e microfoni, annunciare titolo-cantante-autori-direttore, farsi ammirare dagli italiani medi, farsi invidiare dalle italiane medie e divertire gli uni e le altre con le loro papere. L'idea di Conti era quella di non scegliere le solite modelle o attrici o conduttrici super belle, ma due cantanti, entrambe ex vincitrici del Festival di Sanremo. Solo che, le due ragazze, fanno di tutto, fuorchè l'unica cosa che teoricamente saprebbero fare, cioè cantare. Finora hanno duettato solo in una versione desolata del Carrozzone. In compenso, hanno bisogno di leggere il gobbo anche per dire "Buonasera". E sembra che scendere una scalinata con i tacchi sia più difficile che scalare le più alte cime del mondo senza maschera. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il fascino dell'Umbria a "Linea Verde" in tv su Rai 1
territorio alla ribalta

Il fascino dell'Umbria a "Linea Verde" in tv su Rai 1

Umbria protagonista assoluta della puntata di "Linea Verde" andata in onda domenica 17 novembre su Rai 1. Emozioni, sensazioni, saperi e sapori l'hanno fatta da padroni lungo l'itinerario che si è snodato negli angoli più suggestivi e interessanti del Cuore Verde d'Italia. Tradizioni e prodotti tipici che i conduttori Ingrid Muccitelli e Beppe Convertini, insieme al compagno di viaggio Peppone, ...

 
Costa: "In decreto clima azioni semplici e concrete"

Costa: "In decreto clima azioni semplici e concrete"

(Agenzia Vista) Roma, 20 novembre 2019 Costa: "In decreto clima azioni semplici e concrete" La dichiarazione del ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, in sala stampa a Palazzo Madama Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Ilva, Conte: sono determinato, spero Mittal cambi atteggiamento

Ilva, Conte: sono determinato, spero Mittal cambi atteggiamento

Arezzo, 20 nov. (askanews) - "Venerdì al tavolo col signor Mittal porterò la determinazione di un presidente del Consiglio che rappresenta un paese del G7 dove si viene e si rispettano le regole. Dove non ci si può sedere e firmare un contratto, dopo una gara pubblica e dopo qualche mese iniziare un'attività di dismissioni per andare via". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ...

 
Il fascino dell'Umbria a "Linea Verde" in tv su Rai 1

territorio alla ribalta

Il fascino dell'Umbria a "Linea Verde" in tv su Rai 1

Umbria protagonista assoluta della puntata di "Linea Verde" andata in onda domenica 17 novembre su Rai 1. Emozioni, sensazioni, saperi e sapori l'hanno fatta da padroni lungo ...

20.11.2019

"Nati due volte": il trailer, l'anteprima e le date di uscita del film girato a Foligno

Cinema

Le prime immagini di "Nati due volte", il film girato a Foligno. Domenica l'anteprima in città

Domenica, alle 18 e alle 20, al Supercinema di Foligno sarà proiettato in anteprima assoluta il film “Nati due volte”, girato lo scorso anno in città. Successivamente, il 27 ...

20.11.2019

Concerti Vasco Rossi, come e dove comprare i biglietti e i prezzi

Il tour

Concerti Vasco Rossi, come e dove comprare i biglietti e i prezzi

Giovedì 21 novembre inizierà la vendita generale dei biglietti per i quattro concerti di Vasco Rossi in programma il prossimo giugno. Ecco come fare per acquistare i ...

20.11.2019