Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Telecomunicazioni, assunzioni in arrivo

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Assunzioni con Ericsson. Stage per giovani laureati Nuove occasioni di lavoro nel campo delle telecomunicazioni con Ericsson. L'azienda, con sede principale a Stoccolma, in Svezia, leader nella fornitura di tecnologie e servizi per la comunicazione, sta cercando nuovo personale. Ericsson è presente in 180 paesi con oltre 115.000 dipendenti e in questo momento sta selezionando nuove figure professionali in tutto il mondo. Le assunzioni in corso riguardano anche l'Italia con diverse possibilità di impiego per coloro che hanno effettuato studi in questo settore. Ericsson apre inoltre le porte ai giovani laureati che abbiano intenzione di partecipare a stage all'interno delle strutture dell'azienda, si tratta sempre di un'ottima possibilità per completare la propria preparazione, entrare a far parte del gruppo e con la possibilità di un futuro inserimento. Leggi tutte le offerte di lavoro sul Corriere dell'Umbria del 13 aprile Opportunità di lavoro con il gruppo Axa Aperte le candidature per l'Axa Graduate Program. Si tratta di un programma di formazione e lavoro rivolto ai giovani su iniziativa del gruppo assicurativo. Axa sta cercando neo-laureati e laureandi per il Global Graduate Program, un percorso di 18 mesi, che inizierà il prossimo giugno e che prevede programmi individuali di sviluppo, job rotations nelle aree aziendali e formazione internazionale. Tutte le informazioni si possono trovare sul sito https://www.axa.com/en/careers/global-graduate-program. Axa ha in programma anche un evento il 19 aprile durante il quale tutti coloro che fossero interessati potranno incontrare esperti incaricati del gruppo. Per partecipare ci si deve registrare sul sito https://onedaywith.com/axa-italia.html#sthash.Vm9xDBPI.dpuf. In arrivo 15mila euro per il crowfunding Banca popolare Etica promuove un bando pubblico per la selezione di progetti di crowdfunding. I progetti che verranno selezionati, se raggiungeranno il 75% del budget da raccogliere, beneficeranno di una donazione del 25% rimanente messa a disposizione da Etica Sgr, società del gruppo Banca Etica. Il primo bando 2016 è aperto ai progetti che intendono: promuovere una nuova economia, civile, sociale e solidale, avviare o rafforzare percorsi di rigenerazione urbana, tutelare i beni comuni. Il budget massimo per i progetti di crowdfunding è fissato a 15.000 euro e la raccolta fondi avverrà con la modalità “raccogli tutto”. La presentazione dei progetti deve essere effettuata entro il prossimo 23 aprile. Info [email protected],; http://www.bancaetica.it/crowdfunding.