Consulenti Lavoro-Mediocredito Centrale, intesa per agevolare accesso al credito per pmi

Consulenti Lavoro-Mediocredito Centrale, intesa per agevolare accesso al credito per pmi

Opportunità di finanziamenti tra i 25mila e i 500mila euro a condizioni vantaggiose

08.03.2019 - 16:45

0

Roma, 8 mar. (Labitalia) - Accesso al credito più semplice e vantaggioso per le piccole e medie imprese italiane, con la possibilità di accedere a finanziamenti tra i 25mila e i 500mila euro, con tassi e condizioni vantaggiose. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato oggi, al ministero dello Sviluppo Economico, dalla presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, Marina Calderone, e dall'amministratore delegato del Mediocredito Centrale-Banca del Mezzogiorno Spa, Bernardo Mattarella.

Nell’ambito delle proprie attività svolte in favore degli iscritti nel relativo albo professionale, grazie a questo accordo, il Consiglio nazionale darà l’opportunità ai consulenti del lavoro di offrire ai propri clienti, quali le piccole e medie imprese, che abbiano la necessità di reperire risorse finanziarie, la possibilità di accedere a finanziamenti a condizioni economiche di vantaggio. Sono 1,5 milioni le aziende che hanno depositato all’Inps la delega ai consulenti sugli adempimenti in materia di lavoro.

In particolare, Mediocredito Centrale si impegna a riconoscere alle imprese meritevoli di credito, comprese le start up, una riduzione dello spread per i finanziamenti sia con finalità di investimento sia con finalità di circolante, richiesti attraverso il portale on line della Banca per un importo massimo di 500 mila euro.

"Ci fa molto piacere -ha detto Marina Calderone a margine della firma- che un'istituzione bancaria pubblica ci abbia chiesto di collaborare a un piano di sostegno e sviluppo del tessuto produttivo italiano e che abbia individuato nel consulente del lavoro una figura professionale strategica per il dialogo con la piccola e media impresa italiana. Negli anni -ha aggiunto- la categoria ha investito molto nella crescita delle sue competenze a beneficio dello sviluppo delle aziende. Favorire l’accesso al credito rappresenta un nuovo tassello per lo sviluppo della professione che, allo stesso tempo, porterà certamente dei benefici a tutto il circuito imprenditoriale con cui dialoghiamo ogni giorno".

Bernardo Mattarella, amministratore delegato di Mediocredito Centrale, ha aggiunto: "Grazie all’accordo con i consulenti del lavoro siamo in grado di offrire condizioni semplici e vantaggiose per l’accesso al credito a un’ampia platea di piccole e medie imprese. Ampliare il network di collaborazione con associazioni e istituti finanziari, da una parte, puntare su modalità operative incentrate sugli strumenti web, dall’altra, si confermano scelte strategiche per consolidare il nostro ruolo istituzionale rivolto ad accrescere la competitività del Paese, aumentando la capacità di offerta del sistema bancario, soprattutto a favore delle pmi e del Mezzogiorno".

Soddisfazione per l'intesa da Salvatore Barca, segretario generale del ministero dello Sviluppo economico, che ha sottolineato come il protocollo tra "i consulenti del lavoro e Mediocredito, controllata al 100% da Invitalia, a sua volta sotto la vigilanza di questo ministero, rappresenta un tassello importante verso lo sviluppo delle imprese". "Sono due i punti salienti: c'è una disponibilità della banca - ha chiarito - a creare un vantaggio in termini di riduzione dei tassi di interesse per l'erogazione delle linee di finanziamento e la disponibilità dell'Ordine dei consulenti del lavoro di svolgere questo incarico a titolo gratuito. Nell'articolo 14 di questo accordo si enuncia che anche il rimborso delle spese sarà a carico delle parti e quindi di Mediocredito Centrale e del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro. Sarà un vantaggio puro, quindi, per le nostre imprese -ha concluso Barca- perché accederanno finalmente a una linea di finanziamento tra i 25 mila e i 500 mila, seguiti da un professionista e con una linea di finanziamento erogata da una banca pubblica".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, i lavori per il nuovo ospedale di Wuhan in timelapse. Video
Epidemia

Coronavirus, i lavori di costruzione del nuovo ospedale di Wuhan in timelapse. Video

Mentre non accenna a placarsi l'epidemia del Coronavirus, fervono i lavori di costruzione del nuovo ospedale di Wuhan, che sarà dedicato ai malati contagiati dal virus. Il video mostra in timelapse l'evolversi dei lavori (guarda anche questo video) per la struttura che dovrà essere ultimata entro lunedì 3 febbraio. Intanto l'Organizzazione mondiale della sanità si dice fiduciosa sulla possibilità ...

 
Francia, Brigitte Macron porta bimbi malati a Disneyland Paris

Francia, Brigitte Macron porta bimbi malati a Disneyland Paris

Parigi, 29 gen. (askanews) - La première dame francese Brigitte Macron e l'allenatore di calcio francese Didier Deschamps accompagnano un centinaio di bambini malati a Disneyland Paris. Brigitte è diventata presidentessa della Fondation Hopitaux de Paris - Hopitaux de France a sostegno della sanità. Ed è proprio in occasione del lancio di una raccolta fondi per gli ospedali che la signora Macron ...

 
Brexit, Parlamento Ue si mette a cantare per salutare i "britons"

Brexit, Parlamento Ue si mette a cantare per salutare i "britons"

Bruxelles, 29 gen. (askanews) - Momento da pelle d'oca e fine del gioco per Brexit: gli eurodeputati intonano la malinconica "Auld Lang Syne" per i britannici in partenza, mentre si preparano a firmare l'accordo di divorzio storico a soli due giorni dalla partenza del Regno Unito.

 
Sanremo, Amadeus accoglie Rula Jebreal. Primo giorno di prove sul palco del teatro Ariston

L'evento

Sanremo, Amadeus accoglie Rula Jebreal. Primo giorno di prove sul palco del teatro Ariston

Amadeus ha accolto sul palco del Teatro Ariston Rula Jebreal, che lo affiancherà nella conduzione del Festival di Sanremo. La presenza di Rula Jebreal nelle scorse settimane ...

29.01.2020

A Le Iene speciale su Chico Forti, l'italiano in carcere negli Stati Uniti: il video in anteprima

Televisione

A Le Iene speciale su Chico Forti, l'italiano in carcere negli Stati Uniti: il video in anteprima

Le Iene dedicano uno speciale al caso di Chico Forti, imprenditore italiano che nel 2000, negli Stati Uniti, è stato condannato all'ergastolo per l’omicidio di Dale Pike. ...

29.01.2020

Grande Fratello Vip, Pago favorito per la vittoria. Salgono le quotazioni di Paolo Ciavarro

Reality

Grande Fratello Vip, Pago favorito per la vittoria. Salgono le quotazioni di Paolo Ciavarro

Grande Fratello Vip, cresce il volume di scommesse sui possibili vincitori del reality di Canale 5. Se Pago resta il favorito a 4,00, a guadagnare terreno sono Paolo Ciavarro ...

29.01.2020