E' boom dei gig workers, per app Jobby +60% a marzo

cerco-lavoro

E' boom dei gig workers, per app Jobby +60% a marzo

In epoca di Coronavirus, è questo il modello che sta crescendo di più

09.04.2020 - 17:15

0

Roma, 9 apr. (Labitalia) - Trovare un lavoro temporaneo, senza inviare cv, in pochi click e con una retribuzione immediata via app che risolve il problema del lavoro nero. In epoca di Coronavirus, è questo il modello che sta crescendo di più: jobby, la prima piattaforma italiana di lavoro temporaneo 100% digitale che permette alle aziende di ingaggiare workers verificati per svolgere lavori temporanei, nel mese di marzo ha registrato un +60% e conta di chiudere il fatturato 2020 a +100% per un volume d’affari di 1,5 milioni di euro e 30.000 offerte di lavoro gestite.

Jobby promuove un concetto di lavoro flessibile e positivo che possa tenere in conto dei cambiamenti sociali, della disponibilità e delle competenze delle persone senza le lungaggini e le intermediazioni classiche come la selezione dei curricula, attraverso un algoritmo proprietario in grado di gestire con semplicità e senza barriere burocratiche una prestazione di lavoro, dal momento in cui un’azienda fa la richiesta, arrivando alla contrattualizzazione tra le parti, fino alla conclusione e pagamento che viene gestito in modalità digitale e sicura.

La piattaforma si occupa di tutto, anche di attivare l’assicurazione sul lavoro e inviare la documentazione contrattuale e amministrativa: niente più cv, colloqui, annunci o cartelli in vetrina. Jobby fa un enorme lavoro di profilazione e verifica dei workers che si iscrivono per permettere di avere sempre il worker giusto per ogni job gestendo tutto via app, eliminando così il rischio di pagamenti in nero o sfruttamenti.

“In questo momento delicato stiamo constatando che c’è una enorme necessità di lavoro flessibile e infatti stiamo aiutando tantissime aziende a ingaggiare personale per gestire il loro aumento di richieste o per sostenere un cambio di business, soprattutto nel settore della logistica e nei servizi di consulenza da remoto per smart working e smart school. Ma anche l’agricoltura ha cominciato ad usare la nostra app che può contribuire a risolvere il problema di mancanza di manodopera offrendo lavoro temporaneo nei campi con il massimo della sicurezza e della flessibilità. Penso che questa necessità continuerà anche nel post lockdown perchè ci sarà bisogno di tantissimo lavoro e di molta flessibilità nel gestirlo rispettando tutele e regolarità”, ha dichiarato Andrea Goggi, fondatore e Ceo di Jobby.

“Con Jobby il lavoro è al servizio della vita e non viceversa. In Europa e nel mondo sono tante le aziende innovative che stanno promuovendo questo approccio e vogliamo essere pionieri in Italia essendo orgogliosi di aver creato il nostro progetto proprio qui per creare e mantenere valore sul nostro tessuto sociale. A marzo abbiamo registrato il picco più alto di attività della nostra storia e su Jobby sono state richieste più di 10.000 ore di lavoro, oltre 2.000 jobs e i nostri workers hanno guadagnato complessivamente più di 100.000 euro", ha spiegato.

"Grazie alla nostra tecnologia è possibile fare la propria richiesta sul portale www.jobby.works in meno di un minuto e Jobby si occuperà di trovare il miglor worker per svolgere il lavoro. Ovviamente, come Jobby fa dal primo giorno, tutto è regolarizzato contrattualmente e tutelato grazie alla copertura assicurativa attiva per ogni worker”, ha concluso Goggi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il Colosseo illuminato con il tricolore per la Festa della Repubblica

Il Colosseo illuminato con il tricolore per la Festa della Repubblica

(Agenzia Vista) Roma, 03 giugno 2020 Il Colosseo illuminato con il tricolore per la Festa della Repubblica In occasione dei festeggiamenti per la Festa della Repubblica, il Colosseo è stato illuminato con i colori della bandiera italiana. Ecco le immagini del Colosseo al chiaro di luna illuminato con il tricolore. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Di Maio e Ministro esteri francese a cena con un piatto di carbonara: “La migliore del mondo”

Di Maio e Ministro esteri francese a cena con un piatto di carbonara: “La migliore del mondo”

(Agenzia Vista) Roma, 03 giugno 2020 Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha cenato con Jaean-Yves Le Drian, Ministro degli Esteri Francese, al centro di Roma, in zona Campo dei Fiori, presso il Ristorante “Luciano, cucina italiana”. Nel menù della cena anche un piatto di Carbonara. “La migliore del mondo” queste le parole di Di Maio all’arrivo del piatto. Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Tiziano Ferro con Jovanotti, ecco "Balla per me": un duetto che promette di essere l'hit dell'estate
MUSICA

Tiziano Ferro con Jovanotti, ecco "Balla per me": un duetto che promette di essere l'hit dell'estate

Promette di essere una hit dell’estate 2020. Una ballata energica e poi Tiziano Ferro e Jovanotti sono una potenza. Si chiama “Balla per me”, il nuovo singolo dei due cantanti (e cantautori), tratto dall’ultimo album “Accetto Miracoli”. Da venerdì 5 giugno sarà sulle radio, per ora va già forte su Youtube. Ferro ha così realizzato il sogno di cantare con quello che è in assoluto uno dei suoi ...

 
Di Maio a cena con il Ministro degli Esteri francese: "Qui c'è il re della carbonara"

Di Maio a cena con il Ministro degli Esteri francese: "Qui c'è il re della carbonara"

(Agenzia Vista) Roma, 03 giugno 2020 Di Maio a cena con Ministro Esteri Francia: “Questo ristorante è il re mondiale della carbonara” Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha cenato con Jaean-Yves Le Drian, suo omologo francese, presso il Ristorante “Luciano, cucina italiana” a Campo dei Fiori. “Benvenuto, questo ristorante è il re mondiale della carbonara” queste le parole con cui Di Maio ha ...

 
Stasera in tv 4 giugno un altro episodio della serie "New Amsterdam"

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno un altro episodio della serie "New Amsterdam"

Stasera in tv 4 giugno appuntamento con la serie "New Amsterdam" (Canale 5, ore 21, 20). Si trappa dell'episodio dieci della seconda stagione. La trama: le detenute di Rikers ...

04.06.2020

Stasera in tv 4 giugno il film "Il cosmo sul comò" con Aldo, Giovanni e Giacomo. Appuntamento su Italia 1

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno il film "Il cosmo sul comò" con Aldo, Giovanni e Giacomo. Appuntamento su Italia 1

Stasera in tv 4 giugno va in onda il film "Il cosmo sui comò" (Italia 1 ore 21,30). La pellicola è del 2008, la regia di Marcello Cesena, nel cast Aldo Baglio, Giovanni ...

04.06.2020

Stasera in tv 4 giugno torna "Dritto e Rovescio" su Rete 4. Paolo Del Debbio intervista Giorgia Meloni

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno torna "Dritto e Rovescio" su Rete 4. Paolo Del Debbio intervista Giorgia Meloni

Stasera in tv giovedì 4 giugno, in prima serata su Rete 4 ore 21,25, torna l'appuntamento con “Dritto e Rovescio”. Paolo Del Debbio intervista la leader di Fratelli d’Italia ...

04.06.2020