lavoro

Turismo: 4 Comuni insieme per definire il primo itinerario slow d’Italia

Asolo in rete con Greve in Chianti, Orvieto e Pollica

03.12.2019 - 15:52

0

Roma, 3 dic. (Labitalia) - Turismo di massa, alta stagione, visite mordi e fuggi a paesaggi e luoghi d’arte: niente di tutto questo connoterà il nascente quadrilatero del turismo slow italiano, che vede ai vertici il pittoresco borgo collinare di Asolo (Treviso), la capitale del Chianti fiorentino Greve in Chianti (Firenze), la città della Rupe Orvieto (Terni) e la piccola polis Pollica (Salerno). Si tratta di un progetto pilota di CittaSlow International, una sperimentazione a livello internazionale nata in seno all’annuale assemblea CittaSlow Italia (che riunisce 84 città italiane; sono 240 nel mondo) che, in un’ottica di turismo sostenibile, si concretizza in un itinerario inedito, il primo in Italia, limitato nei numeri e nello spazio per rispettare i luoghi e le comunità, che guarda all'ambiente e alla cultura come possibilità per lo sviluppo dei territori locali, puntando alla rivalorizzazione dei borghi, allo sviluppo sostenibile e alla residenzialità.

L’idea ha iniziato a delinearsi nel 2016, muovendo dall’esigenza di differenziare il turismo nelle piccole città privilegiando i periodi meno affollati ('fuori stagione'), puntando sulla dimensione internazionale (per questo è stato posto come requisito fondamentale la vicinanza di un aeroporto). Gli spostamenti avverranno in pullman e ogni città proporrà una propria guida specializzata, con il compito di far conoscere anche l’artigianato e le piccole produzioni locali.

Il pacchetto, ideato e promosso dai quattro Comuni, prevede una permanenza di 20 giorni, quattro per ciascuna località: l’arrivo è previsto a Venezia, città dalla quale raggiungere Asolo e proseguire poi per Greve in Chianti, Orvieto e Pollica, con partenza infine da Napoli (sono stati privilegiati due grandi aeroporti per favorire il turismo internazionale).

Una riproposizione moderna del Grand Tour, che del viaggio in Italia che compivano i rampolli europei nel XVII secolo conserva la natura conoscitiva ed educativa - alla scoperta di cultura, arte, storia - e la totale assenza di fretta. A ciò il nuovo itinerario aggiunge quattro tappe che non fanno parte delle principali vie turistiche, quattro 'perle' da scoprire non solo dal punto di vista storico e culturale, ma anche paesaggistico ed enogastronomico (tipici sono l’olio per Asolo, Orvieto e Pollica) e il vino (per Asolo, Chieve e Orvieto), e l’apertura a un turismo anche extraeuropeo.

Ogni località si farà parte diligente per coordinare gli operatori locali del turismo, artigianato, agricoltura, commercio e creare uno o più pacchetti, individuando una figura di riferimento tecnico operativo per la gestione locale. La promozione internazionale invece sarà in capo al coordinamento CittaSlow International, a livello locale ai sindaci e alle amministrazioni comunali. Il tour operator (in via di definizione), infine, farà i servizi di intermediazione, supporto amministrativo e contatto col cliente finale, vendita prodotti turistici e offerte varie.

Il progetto non è ancora del tutto concluso e già giungono i primi segnali di gradimento: un gruppo di 40 persone provenienti dal Sud Corea si è già preiscritto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Paola Egonu: le schiacciate, la famiglia e l'amore. Ecco chi è la star del volley italiano
La storia

Paola Egonu: le schiacciate, la famiglia e l'amore. Ecco chi è la star del volley italiano

Paola Egonu ha trascinato l'Imoco Conegliano alla conquista del titolo di campione del mondo di volley femminile per club. La fortissima schiacciatrice-opposto è stata protagonista di una prova maiuscola che ha consentito alla squadra italiana di rimontare e battere le turche dell’Eczacibasi Istanbul. Ma chi è Paola Egonu, un metro e novanta di pura potenza? Per chi non la conoscesse è nata a ...

 
Non è l'Arena, Alba Parietti e il misterioso fidanzato spagnolo. Lei: "Mai un torero, sto sempre col toro"
Televisione

Video Alba Parietti e il misterioso fidanzato: "Mai un torero, meglio il toro"

A Non è l'Arena, nel corso della trasmissione dell'8 dicembre, il conduttore Massimo Giletti "pizzica" la sempre sexy Alba Parietti con una battuta: "Lo so che c'è uno spagnolo importante, ma non lo dico". Sostiene il presentatore, riferendosi ad un misterioso e presunto nuovo fidanzato della showgirl. Alba prima spalanca gli occhi stupita, ma poi sta al gioco e risponde per le rime a Giletti. ...

 
Il performer David Datuna mangia la banana da 120mila dollari di Cattelan: "Opera deliziosa"
Il caso

Il performer David Datuna mangia la banana da 120mila dollari di Cattelan: "Opera deliziosa"

La banana da 120.000 dollari di Maurizio Cattelan esposta all'Art Basel Miami Beach fa discutere, ma è successo dell'altro: è stata mangiata dall'artista americano David Datuna nella giornata di sabato pomeriggio. Per approfondire leggi anche: Maurizio Cattelan, la nuova opera è una banana attaccata al muro: vale 120 mila dollari In ogni caso una nuova banana è stata nuovamente attaccata al muro ...

 
Wanda Nara, sexy foto spaziale su Instagram: "Si vive una volta sola, ma..."

Social

Wanda Nara, sexy foto spaziale su Instagram: "Si vive una volta sola, ma..."

Wanda Nara sempre più scatenata. La moglie del calciatore Mauro Icardi, passato quest'anno dall'Inter al Paris Saint Germain, mamma di cinque figli, ma un fisico da fare ...

09.12.2019

Non è l'Arena, Alba Parietti e il misterioso fidanzato spagnolo. Lei: "Mai un torero, sto sempre col toro"

Televisione

Video Alba Parietti e il misterioso fidanzato: "Mai un torero, meglio il toro"

A Non è l'Arena, nel corso della trasmissione dell'8 dicembre, il conduttore Massimo Giletti "pizzica" la sempre sexy Alba Parietti con una battuta: "Lo so che c'è uno ...

09.12.2019

Tommaso Paradiso a Che tempo che fa. Chi è il cantautore, le sue passioni e il suo amore Video

Musica

Video Tommaso Paradiso a Che tempo che fa. Chi è il cantautore, le sue passioni e il suo amore

Non avere paura è il primo singolo pubblicato da Tommaso Paradiso, già leader di Thegiornalisti, gruppo che ha lasciato a settembre 2019. Il cantautore, compositore e ...

08.12.2019