lavoro

Giornata nazionale cani guida, per ricordare lavoro di amicizia

L'Unione italiana ciechi e ipovedenti celebra il più speciale degli amici a quattro zampe

11.10.2019 - 14:45

0

Messina, 11 ott. (Labitalia) - Una storia di 'lavoro' e 'affetto' lunga novant'anni e una manifestazione ricca di volti, cuori, intrecci, amicizia, libertà, giunta quest’anno alla sua XIV edizione. Parliamo della Giornata nazionale del cane guida promossa dall’Unione italiana ciechi e non vedenti a partire dal 15 ottobre per richiamare l’attenzione sull’importanza di questi preziosi animali e diffondere una cultura dell’accoglienza e del rispetto delle regole.

Cuore della manifestazione la città di Messina, con il centro Helen Keller, polo nazionale per l’autonomia e scuola cani guida, e Scandicci, in provincia di Firenze, con la Scuola di addestramento che quest’anno compie novant'anni, con il loro cuore pulsante di attività, apriranno le celebrazioni nazionali della Giornata del cane guida, alle quali si uniranno iniziative di sensibilizzazione e riflessione in decine di altre città italiane.

Mercoledi 15 ottobre, il centro Helen Keller sarà ospitato presso l’aula magna della facoltà di Veterinaria dell’Università di Messina, per diffondere la cultura del cane guida. Verrà data voce alle famiglie affidatarie di cuccioli che da grandi saranno cani guida, il tutto arricchito dalla dimostrazione da parte degli istruttori del centro sulle tecniche di addestramento.

A Scandicci (Firenze), venerdì 18 ottobre, inizieranno le celebrazioni della Giornata del cane guida e del 90mo della fondazione della scuola con una camminata per le vie del centro di Firenze, con la presenza di 'cagnoni guida' insieme ai loro conduttori non vedenti provenienti da tutta Italia. Nella giornata di sabato 19, infine, la scuola di Scandicci aprirà le proprie porte per il suo open day, con le dimostrazioni di lavoro dei cani guida.

La giornata nazionale, il cui slogan scelto per questa edizione è 'La tua zampa, la mia mano... la nostra storia', intende in primo luogo ricordare la legge numero 37 del 1974, integrata e modificata dalle leggi 376/1988 e 60 del 2006, che sanciscono il diritto all’accesso libero dei cani guida nei luoghi aperti al pubblico e sui mezzi di trasporto, senza costi aggiuntivi o limitazioni, fatto salvo l’obbligo della museruola. E’ anche per questo che l’Unione italiana ciechi e ipovedenti ha realizzato un simpatico decalogo su come comportarsi presenza di un cane guida e approfondire i diritti delle persone non vedenti.

Altro obiettivo è l'instaurazione di un dialogo permanente con tutti i cittadini e con le pubbliche amministrazioni per riaffermare l’utilità del cane guida, la necessità di potenziare le scuole di addestramento, la gioia di proporre l’incontro felice tra cani, conduttori e popolazione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La movida scatena la lite nel governo, bufera sui volontari

La movida scatena la lite nel governo, bufera sui volontari

Milano, 26 mag. (askanews) - Mentre la crepa nel governo sugli assistenti civici si apre sempre più profonda, si tiene una riunione tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione della maggioranza e i ministri dell'Interno Luciana Lamorgese, degli Affari regionali Francesco Boccia, per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo ...

 
Indagato l'ex sindaco Campione d'Italia per gestione del Casinò

Indagato l'ex sindaco Campione d'Italia per gestione del Casinò

Como, 26 mag. (askanews) - C'è anche l'ex sindaco di Campione d'Italia, Roberto Salmoiraghi, rimasto in carica fino al settembre 2018, tra gli indagati nell'inchiesta della Procura di Como sul crac del Casinò e il dissesto finanziario del comune italiano che si trova in territorio svizzero. Insieme a lui, risultano sotto indagine l'ex vicesindaco, l'ex segretario, e l'ex capo dell'area economico ...

 
Scuola, Azzolina: "A settembre si torna in classe". Caos precari

Scuola, Azzolina: "A settembre si torna in classe". Caos precari

Roma, 26 mag. (askanews) - "A settembre si torna in classe, si torna tra i banchi, come è giusto che sia". La conferma arriva dal ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina che ha anche annunciato che il Comitato tecnico scientifico risponderà a una serie di domande e studierà insieme al ministero le linee guida per il rientro in Aula. Intanto, dopo l'accordo raggiunto nella notte in governo ...

 
Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini

Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini

(Agenzia Vista) Roma, 26 maggio 2020 Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini Riunita nella Sala Koch del Senato la Giunta per le elezioni e le immunità per votare sulla richiesta dei magistrati siciliani di rinviare a giudizio il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, per la vicenda della nave Open Arms Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Eleonora Daniele è diventata mamma: è nata Carlotta, l’annuncio di Mara Venier su Instagram

Fiocco rosa

Eleonora Daniele è diventata mamma: è nata Carlotta, l’annuncio di Mara Venier su Instagram

E' nata la figlia di Eleonora Daniele. La conduttrice ha dato alla luce la piccola Carlotta in una clinica romana. La notizia è arrivata dalla sua collega, nonché grande ...

26.05.2020

Stasera in tv martedì 26 maggio, programmi e film: La cattedrale del mare, il Commissario Montalbano e Le Iene

Televisione

Stasera in tv martedì 26 maggio, programmi e film: La cattedrale del mare, il Commissario Montalbano e Le Iene

Programmi e film di stasera, martedì 26 maggio 2020. E' prevista un'altra puntata de "Il commissario Montalbano" su Rai Uno e "Le Iene Show" su Italia Uno. Su Rai 2 ecco il ...

26.05.2020

Sara Tommasi, nuova svolta. Il manager annuncia il progetto dell'estate 2020: "La sua rinascita"

Spettacolo

Sara Tommasi, nuova svolta. Il manager annuncia il progetto dell'estate 2020: "La sua rinascita"

Nuova svolta professionale per Sara Tommasi che registra un brano dance, di musica elettronica, che si intitola "Vis a Vis" con i Luci da Labbra e, un intervento, di Sciarra. ...

26.05.2020