Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sondaggi, è Giorgetti il ministro di cui gli italiani si fidano di più

  • a
  • a
  • a

ROMA (ITALPRESS) – Tra i ministri del governo Draghi, gli italiani si fidano di più di Giancarlo Giorgetti, Dario Franceschini e Marta Cartabia. Per notorietà, invece, al primo posto c’è Luigi Di Maio. E’ quanto emerge da un sondaggio di Euromedia Research per Italpress, che ha analizzato la fiducia degli italiani negli esponenti dell’Esecutivo.
Secondo il “borsino dei ministri” – realizzato il 14 settembre su un campione di 800 persone dall’istituto di ricerca guidato da Alessandra Ghisleri – Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo Economico, raggiunge quota 41,3% di fiducia sul totale della popolazione, con un incremento del 4,2 rispetto alla rilevazione di luglio. Sul podio anche Dario Franceschini, ministro della Cultura, che si attesta al 40,8% ma registra un calo dell’1,2 rispetto al mese di luglio. Terza Marta Cartabia, ministro della Giustizia, che raggiunge il 36,8% (-0,2). Seguono Renato Brunetta, ministro per la Pubblica Amministrazione, al 36,5 (+2,2); Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale, al 35% (+0,5) e Roberto Speranza, ministro della Salute, al 34,4 (+4,9).
La maggiore flessione è stata registrata dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, che rispetto alla scorsa rilevazione subisce un calo di 5,3 punti, raggiungendo il 29,4%. Resta comunque in undicesima posizione. In fondo alla classifica, invece, troviamo la ministra per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone al 18,1% (-1,3), preceduta da Federico D’Incà, che si occupa dei Rapporti con il Parlamento e si attesta al 19,5% (+1,3), e da Maria Cristina Messa, titolare dell’Università e della Ricerca, che raggiunge il 22,6 (+1,5).
Sempre per quanto riguarda la fiducia, registrano un calo i ministri Vittorio Colao (33%; -1,5), Stefano Patuanelli (28,4%; -1,5), Enrico Giovannini (26,7%; -1,0) e Mariastella Gelmini (26,6%; -0,6).
La maggiore crescita è per il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi che, nel mese del ritorno tra i banchi di scuola, raggiunge il 28,1% con un incremento del 5,9% rispetto a luglio.
Sul piano della notorietà, invece, al primo posto c’è il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, che raggiunge quota 95,7% (fiducia al 26,4). Tra gli esponenti di governo più famosi, nella rilevazione del 14 settembre, ci sono Roberto Speranza alla Salute (95,3), Renato Brunetta alla Pubblica amministrazione (94,7), Mariastella Gelmini agli Affari regionali (94) e Dario Franceschini alla Cultura (92,2). Il fondo alla classifica della notorietà, poi, c’è Federico D’Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento, con il 61,1%. Tra i ministri meno conosciuti: Maria Cristina Messa (62,5), Fabiana Dadone (63,5) ed Erika Stefani (63,8).

Soggetto realizzatore: Euromedia Research
Committente / Acquirente Osservatorio Politico Euromedia
Research
Data di realizzazione del sondaggio : 14/09/2021
Estensione territoriale: Nazionale (totale Italia)
Campione: CAMPIONE PRESTRATIFICATO
Tecnica di somministrazione delle interviste: CATI/CAMI/CAWI
Consistenza numerica del campione: 800 casi
(ITALPRESS).