Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

MATTARELLA RICORDA CIAMPI, "VISIONE ITALIA COESA E UNITA"

  • a
  • a
  • a

ROMA (ITALPRESS) - "Carlo Azeglio Ciampi puo', a buon titolo, essere definito l'uomo dell'orizzonte comune. Nella sua vita professionale, nel lungo servizio prestato, con grande integrita', alle istituzioni della Repubblica, ha sempre avuto chiaro un obiettivo: quello della coesione e della unita' del nostro Paese".Cosi' il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento a Livorno al convegno in ricordo di Carlo Azeglio Ciampi. "Sullo sfondo era la profonda convinzione di Ciampi che l'Italia dovesse avere l'ambizione di darsi un orizzonte comune.Con il prevalere del senso di responsabilita', quella che Ciampi sollecitava a tutte le parti in gioco, continuamente, in vista, appunto, dell'orizzonte comune. Era una visione di Italia coesa e unita contro ogni scetticismo e rassegnazione", ha sottolineato il capo dello Stato. "Fu un metodo, quello dei 'patti', che sviluppo' anche a livello territoriale, nella sua esperienza alla guida del ministero del Tesoro. In quel ministero, coerentemente con la sua visione, sviluppo' una continua azione per la coesione sociale. E coerentemente con la sua visione, in una fase in cui nel dibattito politico si accentuo' l'uso dell'espressione 'secessione' - a significare una divaricazione crescente tra le diverse parti della nazione - da presidente della Repubblica Ciampi intensifico' il dialogo con i territori, lanciando l'iniziativa di incontro con le 100 provincie d'Italia", ha aggiunto Mattarella. (ITALPRESS).ads/red15-Gen-20 14:26