Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

BINOTTO "NEL 2020 FERRARI PUNTA AL TITOLO CON ENTRAMBI I PILOTI"

  • a
  • a
  • a

MARANELLO (ITALPRESS) - La Ferrari e' decisa a sfuttare al meglio i mesi che la separano dall'inizio della nuova stagione di Formula 1. Per questo motivo a Maranello si sta gia' lavorando alacremente sulla nuova monoposto che sara' un'evoluzione della SF90, soprattutto dopo le modifiche apportate in estate che l'hanno resa molto competitiva. Di sicuro sara' ancora dello stesso colore: rosso opaco. "Abbiamo fatto questa scelta per un tema di peso e lo manterremo" dice Mattia Binotto. "Presenteremo la macchina l'11 febbraio" aggiunge il team principal della Ferrari. "Il regolamento e' stabile per l'anno prossimo e quindi la vettura sara' uno sviluppo di quella attuale. Come Ferrari abbiamo l'obbligo di guardare come obiettivo alla vittoria". Sul rapporto con i due piloti, entrambi con l'obiettivo di puntare al titolo mondiale nel 2020, il numero uno del team di Maranello, riconosce che "sara' diverso perche' ci conosciamo molto di piu' uno con l'altro. Se a inizio 2019 Seb era la prima guida e Charles la seconda, a un anno di distanza la cose sono cambiate. Ma lo erano gia' a fine stagione, quando si e' visto che erano liberi di poter lottare per la vittoria" rimarca Binotto. "Inizieranno il 2020 entrambi con la giusta ambizione di vincere e siamo consapevoli che e' da li' che si parte". Sui rumors di mercato che parlano di un possibile approdo in "rosso" di Lewis Hamilton nel 2021, Binotto risponde: "Lewis e' un pilota fantastico e il fatto che abbia espresso apprezzamento per la nostra scuderia ci rende orgogliosi".(ITALPRESS).tvi/gm/red12-Dic-19 14:40