Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ungheria-Italia, stasera in tv 26 settembre su Rai1: la Nazionale di calcio deve vincere per il primo posto in Nations League

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv - lunedì 26 settembre 2022 - tutti a tifare la Nazionale di calcio italiana che a Budapest sfida l'Ungheria per la partita valida per il sesto e ultimo del gruppo 3 di Nations League. L'appuntamento in tv è su Rai1 dalle ore 20,45 (in streaming su Raiplay). L'Italia reduce dalla vittoria di San Siro con l'Inghilterra (1-0, gol di Raspadori), per accedere alla final tour della competizione deve per forza battere la nazionale magiara che si trova al comando del girone con 10 punti (la banda di Mancini insegue a 8).

 

 

"Andare di nuovo in finale, come nell’ultima edizione, servirebbe soprattutto a far fare ulteriore esperienza internazionale ai giovani. Questo è un aspetto importantissimo" ha analizzato il ct Mancini alla vigilia. L'Ungheria - allenata da un italiano tra l'altro, il tecnico Marco Rossi - da Cenerentola del raggruppamento ha fatto valere tutta la propria forza costringendo Inghilterra e Germania a retrocedere nella fascia B della competizione. Alla vigilia in casa azzurra ha tenuto banco il caso Ciro Immobile. L'attaccante, alle prese con un affaticamento muscolare, avrebbe voluto partecipare alla trasferta ungherese ma lo staff della Nazionale ha deciso di mandarlo a casa anche per evitare incomprensioni con il club di appartenenza dell'attaccante.

 

 

Le probabili formazioni: UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; Lang, Orban, At. Szalai; Fiola, Schafer, Nagy, Milos; Gazdag, Szoboszlai; Ad. Szalai. (A disposizione: Dibusz, Szappanos, Keskes, Varga, Bolla, Stiles, Vancsa, Botka, Vecsei, Adam, Kleinheisler, Nergo). Ct Rossi. ITALIA (3-5-2): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Bastoni; Di Lorenzo, Barella, Jorginho, Pobega, Dimarco: Gnonto, Raspadori. (A disposizione: Meret, Vicario, Luiz Felipe, Acerbi, Emerson, Gabbiadini, Esposito, Frattesi, Cristante, Zerbin, Grifo, Scamacca). Ct Mancini. ARBITRO: Bastien (Fra).