Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meteo, caldo rovente: nel weekend tutta Italia sopra i 40°

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Weekend rovente quello alle porte in Italia. Il caldo si farà ancora più insopportabile, con afa alle stelle su tante regioni tra sabato e domenica. Ma non mancherà un'insidia temporalesca. D'altronde il nome scelto per l'anticiclone non è casuale, tutt'altro, il 4800 sta ad indicare la quota dello zero termico, ovvero l'altitudine alla quale si misurano gli 0°C e dove la neve non si fonde. In questi giorni tale quota è eccezionalmente intorno ai 4800 metri: ciò significa che praticamente anche sulla vetta d'Europa, sulla cima del Monte Bianco (situata a 4809 metri), il ghiaccio si fonderà, di conseguenza, tutti i ghiacciai delle nostre Alpi sono a rischio di rapida fusione. Insomma, mai così tanto caldo in quota.

 

 

Nel fine settimana l'anticiclone diventerà sempre più potente, supportato da masse d'aria sub-tropicali in arrivo direttamente dal cuore del Deserto del Sahara (Algeria, Tunisia e Libia). Tra domani e domenica raggiungeremo il picco delle temperature, con valori eccezionali: su molte zone della Pianura Padana si supererà la soglia dei 40 gradi centigradi all'ombra (attenzione ad Emilia Romagna, basso Veneto, Lombardia), così come nelle zone interne del Centro e della Puglia e sulle due Isole maggiori. Saranno 16 le città con il bollino rosso: a Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova Latina, Perugia, Rieti, Roma, Campobasso, Frosinone, Milano, Torino e Viterbo da oggi si aggiungono anche Trieste e Verona.

 

 

Sotto il profilo meteo invece è da segnalare solamente la possibilità di rovesci temporaleschi durante il pomeriggio di domani, in particolare sull'arco alpino centro-orientale; i classici temporali di calore che durano poco tempo, ma che localmente potrebbero scaricare al suolo ingenti quantità d'acqua e grandine.