Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camaleonti, morto Tonino Cripezzi: un malore lo ha stroncato in albergo dopo un concerto con la band

  • a
  • a
  • a

Musica italiana in lutto per l’improvvisa scomparsa di Antonio, Tonino Cripezzi, cantante, frontman e tastierista del gruppo musicale I Camaleonti. L’artista - riferisce il quotidiano Il Centro - è stato trovato morto questa mattina in una camera dell’hotel Dragonara a Pescara, dove ieri sera si era esibito con la band.

 

 

Immediato è scattato il cordoglio del mondo musicale italiano sui social, tra i primi Mario Lavezzi amico del cantante. "Il mio caro amico di una vita Tonino Cripezzi se ne è andato nel sonno. Non posso crederci, sono sconvolto dal dolore. Tornano in mente ii bei momenti vissuti insieme che terrò sempre nel mio profondo caro amico", ha scritto Lavezzi. Cripezzi aveva 76 anni, originario di Milano, è stato il pianista della storica band fin dalla fondazione, nel 1963. Nell’arco della loro lunghissima carriera, i Camaleonti hanno venduto oltre 20 milioni di dischi con l’aggiunta anche di quattro dischi d’oro.

 

 

Quasi certamente Cripezzi è stato stroncato da un malore. Sul posto carabinieri e magistratura per capire meglio le cause del decesso. L’artista aveva già avuto problemi di salute. L’artista lascia la moglie Marina Bonotti e due figli, Nicolò e Matteo.