Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meteo, la prossima settimana arriva la neve: freddo gelido, saranno giorni di pieno inverno

  • a
  • a
  • a

La primavera è alle porte? Quasi. Perché nel weekend è attesa un'aria più mite, in particolare al centro-sud, la prossima settimana - quella dal 7 al 13 marzo - anziché essere di passaggio tra l'inverno e la primavera così come viene classificata nella climatologia italiana, sarà molto fredda. Infatti un vortice freddo, specialmente sul Nord Italia, potrebbe fungere da calamita per una massa d’aria artica stazionante sul nord della Russia.

 


Come riferisce il portale specializzato ilmeteo.it, "la nostra bassa pressione aprirebbe una grande porta, anzi un portone, a un serpentone di aria gelida pronto a tuffarsi nel Mediterraneo dai territori russi lambiti dal Mar Bianco. In sintesi i modelli prevedono, per l'inizio della prossima settimana, l’arrivo di aria gelida direttamente dallo specchio d’acqua localizzato tra Finlandia e Russia". La prima metà della settimana potrebbe essere caratterizzata dai fenomeni più intensi; il freddo è invece previsto fino a metà mese, con un’anomalia negativa di 8-10 gradi rispetto alla media.

 

 

Per lunedì i modelli indicano la possibilità delle prime nevicate a bassa quota al Nordest, ma il vero giorno nero, o meglio bianco, potrebbe essere martedì 8 marzo: pensate, nella prima parte della giornata sono previste, almeno a giudicare dai dati odierni, nevicate fino in pianura dalla Romagna al Molise, ma la notizia clamorosa è quella che riguarda il pomeriggio della festa della donna: potrebbe nevicare fin sulle coste laziali e campane. Una situazione però ancora tutta confermare. In seguito la colonnina di mercurio si manterrebbe su valori bassi con il rischio di gelate tardive, mentre i fenomeni dovrebbero cessare.