Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bassetti a Domenica In: "Covid? Troppa burocrazia, bisogna semplificare le regole"

  • a
  • a
  • a

L'infettivologo del San Martino di Genova, Matteo Bassetti, è intervenuto ospite da Mara Venier nella puntata di Domenica In su Rai1 di domenica 16 gennaio. Ovviamente la pandemia da Covid in primo piano: "Sono vent’anni che mi vaccino per l’influenza come spero facciano tutti gli operatori sanitari. E non trovo nulla di male se una volta all’anno ci dobbiamo vaccinare per quella che è la nuova variante, come d’altronde facciamo nei confronti dell’influenza, questo fa parte della convivenza", ha spiegato.

 

 

Bassetti ha quindi proseguito: "Tra i binari su cui dovremo muoverci, il primo è quello della semplificazione della regole, che sono diventate difficili da comprendere per il cittadino: dobbiamo sburocratizzare il Covid, lo abbiamo reso esageratamente burocratico - ha aggiunto l'infettivologo -. La variante Omicron diventerà ormai predominante nelle prossime due settimane, lo è già all’80%, è probabile che arriverà al 100% e non è un cattivo presagio".

 

 

Sulle troppe regole è intervenuto, sempre a Domenica In, anche il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri. "Ora il Covid non è una semplice influenza, ma è più vicina a esserlo per chi è vaccinato. Le regole verranno alleggerite - ha sottolineato -. Quando? Credo molto presto, vediamo adesso come andranno i contagi. Oggi con questa nuova variante si può distinguere con più facilità un positivo e un malato. Se sei vaccinato sei più protetto".