Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Figliuolo: "La variante Omicron ha scombussolato i piani, ma la barriera vaccino ha funzionato" | Video

  • a
  • a
  • a

Il commissario all'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, è intervenuto ospite a Mezz'ora in più, il programma di attualità condotto da Lucia Annunziata.

 

 

"La variante Omicron ha scombussolato tutti i piani. I contagi sono tanti ma sono legati anche a molti più tamponi - ha affermato -. A una crescita esponenziale dei contagi fortunatamente si osserva una crescita lineare di ospedalizzazione e terapia intensiva e comunque molto legati a chi non è vaccinato. Se facciamo un confronto con l’anno scorso quando c’erano molti meno contagi avevamo quasi il doppio di ospedalizzazioni e terapie intensive e più decessi. La barriera dei vaccini ha funzionato, se il vaccino viene bucato da Omicron non si può dire che lo stesso si osserva sulla malattia grave. Nei 120 giorni la barriera tiene molto".

 

 

Il commissario Figliuolo ha quindi snocciolato alcuni numeri relativi alla campagna vaccinale: "Su una platea già vaccinata di 46,6 milioni circa, abbiamo fatto quasi 23 milioni di booster. Vuol dire che siamo quasi al 50% di quella platea e al 38% della popolazione generale, una percentuale che ci trova ai primissimi posti in Europa - ha rivelato -. Siamo al 90,3% di persone che hanno avuto una dose o sono guariti e l’86% di totalmente vaccinati. Il problema è vaccinare quelli che non hanno mai visto il siero. Stiamo lavorando per persuadere con tutti i mezzi coloro che non sono vaccinati e che rischiano tantissimo come mi hanno detto i medici". Poi Figliuolo ha parlato dell'andamento delle vaccinazioni: "Il target per la prossima settimana è di 540mila al giorno e a quella successiva arriveremo a 600mila. Possiamo assumere che in 20 giorni faremo dagli 11 ai 13 milioni di dosi, almeno 450mila al giorno di booster".