Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guido Rasi a Mezz'ora in più: "Se variante Omicron buca i vaccini è un altro virus e una pandemia B"

  • a
  • a
  • a

Guido Rasi, ex direttore dell'agenzia europea dei medicinali e oggi consulente del commissario all'emergenza Covid in Italia il generale Paolo Figliuolo, è intervenuto a Mezz'ora in più, da Lucia Annunziata: "Se la variante Omicron bucasse completamente il vaccino sarebbe praticamente un altro virus e sarebbe una pandemia b - ha affermato -. In base a uno studio inglese sappiamo che due dosi di vaccino rendono la protezione tra il 20 e il 50% per la malattia sintomatica, mentre le tre dosi proteggono dal 50% fino al 70%. Ancora non è chiaro quale sarà la protezione dall’infezione cioè dalla trasmissione. Speriamo che aumentino i sequenziamenti in Italia per gestire meglio la situazione". Rasi ha parlato pure di un eventuale lockdown: "Prima di arrivare al lockdown in senso stretto - ha detto -, sicuramente mascherine all’aperto, evitare assembramenti, distanziamento, finalmente c’è un inizio di cultura di gestione dei flussi delle persone nelle strade". 

 

 

Rasi ha quindi proseguito: "Bisogna tenere le misure attuali sulla variante delta - ha sottolineato - e c’è stata una un’accelerazione con le terze dosi, la Delta è sotto controllo accettabile, ma la Omicron potrebbe sparigliare completamente le carte". 

 

 

Rasi ha infine analizzato nel dettaglio la situazione proprio sulla variante Omicron: "La realtà attuale è la variante Omicron che sta sparigliando le carte, mentre la Delta sembra ancora la prevalente e su questa dobbiamo mantenere le misure perché in qualche modo è sotto controllo - ha spiegato -. La Omicron potrebbe sparigliare le carte perché due sono le domande che non hanno ancora una risposta: qual è la severità della malattia che creerà e peserà sul sistema ospedaliero e quanto sfuggirà all’immunità creata dai vaccini e da quella naturale. Green pass? Oggi ha una validità, tra 15 giorni potrebbe averla di meno", ha concluso Rasi spiegando che tutto dipenderà dagli effetti della nuova variante.