Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Contagi in crescita, niente 100% di capienza per Italia-Svizzera e Atp Finals: 75% per entrambi gli eventi

  • a
  • a
  • a

Niente 100% di capienza, ma in questo periodo di crescita di contagi da Covid ci si può pure accontentare. Il Cts non ha dato l’ok per l’aumento al 100% della capienza del pubblico dello stadio Olimpico per la partita di qualificazione ai Mondiali di calcio del Qatar, tra Italia e Svizzera, il 12 novembre. La capienza dello stadio resta quindi quella del 75%. Sale invece dal 60% attualmente previsto al 75% e non all’80% come era stato richiesto, la capienza per le Atp Finals di tennis di Torino che prenderanno il via il 14 novembre. Questo quanto appreso dall'Adnkronos da fonti del governo. La richiesta della deroga era stata avanzata dal sottosegretario allo sport, Valentina Vezzali. Il parere negativo per l’ampliamento del pubblico allo stadio Olimpico è dovuto, per le preoccupazioni del Cts sulla crescita dei contagi da Covid in particolare nel Lazio.

 

 

Per quanto riguarda le Atp Finals è stato invece concesso un aumento anche in considerazione del fatto che si disputano in Piemonte e il pubblico del tennis è diverso da quello del calcio e più assimilabile a quello dello spettacolo. "Il Cts ha dato ok al 75% della capienza per le Atp Finals? Bene, ci sono due dati molto positivi: il primo è che il sottosegretario Valentina Vezzali ha lottato strenuamente e quindi la ringrazio a nome di tutti gli appassionati e a nome della federazione che rappresento; dall’altra c’è la conferma che il Cts è finalmente riuscito a fare distinzione tra sport e sport, anche per quanto riguarda il pubblico, capendo che il nostro pubblico è molto più simile a quello che va a vedere degli spettacoli al teatro o al cinema, rispetto ai tifosi del calcio o di altri sport simili", ha dichiarato il presidente della Federtennis Angelo Binaghi all’Adnkronos.

 

 

"Capisco che non è stato possibile darci quello che noi avevamo chiesto (80% di capienza e 100% nelle fasi finali) - ha affermato ancora Binaghi - e che merita una manifestazione di questo livello, perché c’è una situazione che è differente rispetto alle scorse settimane, perché i contagi sono in crescita".