Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mietta, Mariotto: "Non è vaccinata per motivi di salute". Selvaggia Lucarelli: "Il Covid non è un trottolino amoroso"

  • a
  • a
  • a

Alla fine quanto sospettato in diretta è stato confermato con qualche ora di distanza. Mietta, una delle concorrenti della sedicesima edizione di Ballando con le Stelle 2021, ha partecipato al programma senza aver fatto il vaccino. Ora è positiva al Covid e in quaratena sono finite anche tutte le maestranze entrate a stretto contatto con lei, a iniziare dal ballerino professionista che l'accompagna nel programma, Maykel Fonts. Durante la diretta era stata Selvaggia Lucarelli a chiedere alla cantante se fosse vaccinata, non ottenendo alcuna risposta. Così il caso è montato nelle ore successive e oggi - nel corso di Domenica In - è arrivata la conferma: i sospetti erano fondati. 

 

 

Guillermo Mariotto, uno dei giudici di Ballando con le Stelle, ospite di Mara Venier lo ha spiegato: "Mietta non è vaccinata. Lo posso dire perché mi ha autorizzato. Lei per problemi di salute non può vaccinarsi finché non ha finito alcuni accertamenti". Nello studio di Domenica In è montata la polemica, ma non per il mancato vaccino di Mietta che mette così a rischio tante persone della produzione del format di Rai1, ma per la domanda di Selvaggia Lucarelli durante la diretta di sabato sera. Pierluigi Diaco ha ritenuto molto inelegante “che si giudichi le ragioni che spingono una persona a non farlo e so che ci sono delle ragioni mediche”. Mara Venier ha però precisato: “Ma Selvaggia non ha detto nulla”. Ad attaccare la giornalista, anche Alessandra Mussolini che ha tirato in ballo la questione della privacy. Mara ha allora rimandato in onda il momento in cui Selvaggia è intervenuta contro la cantante: “Mi auguro che tutti siano vaccinati, mi auguro…”, aveva detto. “Non deve chiedere se è vaccinata ma se ha il green pass”, ha aggiunto la Mussolini in studio.

 

 

Così è intervenuta anche Selvaggia Lucarelli sull'argomento, con una storia in diretta sul suo profilo Instagram. "I controlli della Rai sono severissimi e per questo è stata riscontrata la positività di Mietta. Il programma e la Rai sono dunque inattaccabili. Io ho solo fatto una domanda, non ho insistito. Mietta non ha risposto. La questione non ha a che fare con il pettegolezzo, quindi la positività di una persona che fa Ballando è pericolosa perché ci sono tante persone che possono essere coinvolte. Oltre a dare problemi di salute alle persone, nel cast tra l'altro ci sono ultraottantenni. La giuria è tutta vaccinata, i ballerini pure, i concorrenti quasi tutti. La legge sul posto di lavoro prevede l'obbligo del Green Pass, nel caso dei concorrenti ci si affida al buon senso. Mietta ha parlato di vaghi problemi di salute che evidentemente non gli impediscono di ballare. Dal mio punto di vista non si può esporre al rischio di contagio altre persone, sarebbe stato meglio fosse rimasta a casa. Io non avrei partecipato nella sua situazione. Ieri non poteva passare il messaggio che un vaccinato si ammala. Ho esercitato il diritto di fare una domanda. Perché sono fatti di tutti, non suoi. Bisogna tutelare le persone che ci stanno vicino, è un dovere. Il Covid non è un trottolino amoroso, ma è un trottolino molto infido che può colpire chiunque in maniera imprevedibile".