Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Brescia sotto shock, 49enne uccide la ex a martellate: arrestato dai carabinieri

  • a
  • a
  • a

Una donna è stata uccisa a martellate dall’ex fidanzato. È accaduto in strada a Castegnato, in provincia di Brescia. La vittima è Elena Casanova, di 49 anni. A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa della donna. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno arrestato Ezio Galesi, anche lui di 49 anni.

 

 

A lanciare l'allarme sono stati i vicini di casa che hanno sentito le urla e sono poi stati avvisati dallo stesso assassino, che ha infine atteso in strada l'arrivo dei carabinieri e ha consegnato il martello. A quanto pare, la coppia non stava più insieme da circa un anno, ed Elena Casanova, operaia alla Iveco a Brescia, aveva iniziato una nuova relazione. 

 

 

A quanto emerge la donna da circa 15 anni abitava in paese ed era impegnata in campagne ambientaliste con comitati locali. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, Elena sarebbe stata attesa al suo rientro in macchina dall'ex, il quale avrebbe infranto a martellate il finestrino infierendo ripetutamente sulla vittima, morta dopo poco a seguito delle lesioni. Galesi è separato e padre di due figli già grandi. Casanova lascia una figlia di 17 anni.