Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caos a Roma, Lega e Meloni contro la Lamorgese: "Totale incapacità del Ministro degli Interni"

  • a
  • a
  • a

Il caos a Roma con gli scontri tra polizia e manifestanti No Vax, No Green Pass ed esponenti di Forza Nuova (con assalto alla sede della Cgil), hanno provocato inevitabili polemiche. "La Lamorgese deve dimettersi: Italia nel caos e Forze dell’Ordine in difficoltà per la sua totale incapacità", hanno fatto sapere fonti della Lega. "Lascia sbigottiti la totale mancanza di controllo e prevenzione da parte del ministero dell’Interno. Una gestione pessima che una volta di più conferma l’inadeguatezza del ministro degli interni Lamorgese", ha affermato la presidente di Fdi, Giorgia Meloni.

 

 

Dal canto suo Lamorgese è intervenuta con queste dichiarazioni: "Auspico che tutte le forze politiche esprimano ferma e incondizionata condanna contro inammissibili manifestazioni violente che, per la loro inquietante carica eversiva, nulla hanno a che fare con la legittima espressione del dissenso", ha dichiarato il ministro dell’Interno, in relazione agli episodi di violenza durante la manifestazione no green pass a Roma. "Esprimo la mia solidarietà alle forze di polizia che, in una giornata difficile per l’ordine pubblico, hanno agito con equilibrio e professionalità per fronteggiare intollerabili atti di violenza anche contro sedi delle istituzioni - ha aggiunto Lamorgese -. Ho telefonato al segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al quale ho espresso la mia vicinanza per il gravissimo assalto che ha subito la sede del suo sindacato". 

 

 

«Esprimo la mia solidarietà alle forze di polizia che, in una giornata difficile per l’ ordine pubblico, hanno agito con equilibrio e professionalità per fronteggiare intollerabili atti di violenza anche contro sedi delle istituzioni. Ho telefonato al segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, al quale ho espresso la mia vicinanza per il gravissimo assalto che ha subito la sede del suo sindacato.