Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Femminicidi per colpa delle donne aggressive? Bufera su Barbara Palombelli: "Parole agghiaccianti"

  • a
  • a
  • a

E' un'autentica bufera sui social quella che ha travolto Barbara Palombelli. La giornalista e scrittrice moglie dell'ex sindaco di Roma, Francesco Rutelli, durante la trasmissione da lei condotta, Forum (in onda su Rete4) ha pronunciato una frase decisamente infelice.

 

 

"Negli ultimi sette giorni ci sono state sette donne uccise presumibilmente da sette uomini - le sue parole -. A volte è lecito anche domandarsi: questi uomini erano completamente fuori di testa, completamente obnubilati oppure c’è stato anche un comportamento esasperante e aggressivo anche dall’altra parte? E' una domanda che dobbiamo farci per forza, soprattutto in questa sede, in tribunale bisogna esaminare tutte le ipotesi", ha detto la giornalista commentando gli ultimi casi di femminicidio in Italia (due in un solo giorno). Su twitter l’hashtag Palombelli è diventato subito trend topic, con oltre 4.500 commenti.

 

 

Tra le prime a commentare l'uscita della Palombelli è stata Laura Boldrini, ex presidente della Camera dei Deputati e da sempre molto attenta alle questioni legate alle donne. "Quelle di Barbara Palombelli sono parole infelici e molto gravi. E' una dimensione agghiacciante, gravissima. Tanto più detta in tv - ha commentato la Boldrini all'Adnkronos -. Trovo che sia veramente sbagliato chiedersi se una donna si sia meritata la morte  - ha affermato la Boldrini - Come dire che se lei non si adegua e non subisce ogni richiesta dell’uomo non si deve lamentare, in fondo se l’è cercata. Ma stiamo scherzando? Ci rendiamo conto? Io penso che questo sia un pregiudizio molto pericoloso, e sono decenni che lottiamo per sradicare questi pregiudizi. Per me non c’è una spiegazione plausibile - ha aggiunto ancora l’ex presidente della Camera - Chi fa un’affermazione così non vuole bene alle donne e non è dalla loro parte". "Di gogna mediatica da fermare" ha invece parlato l'ex ministro Lupi, in difesa della conduttrice di Forum.