Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Latte ritirato dai supermercati, dodici i marchi da evitare per la presenza di sostanze inibenti | Foto

  • a
  • a
  • a

Sono dodici i marchi di latte precauzionalmente ritirati dai supermercati da parte del ministero della Salute. La motivazione è relativa alla "presunta presenza di sostanze inibenti". I marchi richiamati dal Ministero, come riportato dal sito ilfattoalimentare.it, sono Cadoro Ticonviene, Affresco Alta Levità, Blanc, Io Fvg, Latteria Cividale e Lessinia. Oltre a questi, ritirati in un secondo momento, da segnalare il ritiro del lotto di latte fresco pastorizzato parzialmente scremato con i marchi Bianco Friuli, Cadoro, Latte Carso, Latteria Coderno, Latte Vivo, e Mungi e Bevi.

 

 

I prodotti interessati dal provvedimento sono stati distribuiti in bottiglie o cartoni in formato da un litro e, solo per quanto riguarda i marchi Latte Vivo, Lessinia e Blanc, da 500 millilitri, con la data di scadenza 12 settembre 2021, corrispondente al lotto di produzione.

 

 

Le bottiglie di latte fresco richiamate, di tutti i marchi coinvolti, sono state prodotte dall’azienda Latte Vivo Srl nello stabilimento di via Lombardia 2 a Tavagnacco, in provincia di Udine (marchio di identificazione IT 06 33 CE). A scopo cautelativo, si raccomanda di non consumare il latte fresco con i marchi e la data di scadenza segnalati, e restituirlo al punto vendita d’acquisto.

 

 

Ma in che cosa consistono le sostanze inibenti? Si definiscono tali, quelle sostanze ad azione antimicrobica o batteriostatica, come gli antibiotici. Nei giorni scorsi invece si era verificato il richiamo (sempre precauzionale) di alcuni lotti di yogurt greco ai gusti mirtillo e mela/cannella a marchio Kalos di Md per la “presenza di ossido di etilene”. L’avviso di richiamo, tuttavia, è stato pubblicato sul portale ministeriale con quasi un mese un mese di ritardo - ha spiegato sempre il sito ben informato de Il Fatto Alimentare - rispetto alla data del richiamo (13 agosto), per cui la maggior parte dei lotti interessati sono già scaduti