Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, muore in monopattino contro auto: "Tragedia annunciata", il numero degli incidenti è impressionante

  • a
  • a
  • a

Un grave incidente stradale nella notte a Roma, l'ennesimo che coinvolge un monopattino e che costa la vita una persona, la sesta da inizio anno. Poco dopo la mezzanotte, alcune pattuglie della Polizia sono intervenute nel quartiere Trieste, in via Chiana, all’incrocio con Via Sebino, per i rilievi di un sinistro che ha visto coinvolti un’auto e un monopattino. Ad avere la peggio l’uomo a bordo del mezzo leggero, un cittadino di nazionalità nigeriana di 34 anni che è morto sul posto. Il conducente della vettura, una Mini One, è un ragazzo italiano di 19 anni, che si è fermato per i soccorsi. Entrambi i mezzi sono stati sequestrati. Sono ancora in corso le indagini  della Polizia locale per ricostruire l’esatta dinamica dello scontro.

 

 

E mentre sono allo studio in Commissione trasporti alla Camera alcune misure per regolamentare questo settore sotto molti aspetti, dall'obbligo di casco ai limiti di velocità, all'eventuale targa dei veicoli elettrici, senza dimenticare anche il limite di maggiore età per la guida e alcune norme per disciplinare l'ardua materia dei parcheggi, le tragedie continuano. Eventi drammatici che potrebbero essere evitati grazie all'intervento di una legge che riorganizzi la materia. "Sei morti in monopattino solo da inizio anno in Italia e una scia lunghissima di incidenti e feriti sulle strade" afferma ’Consumerismo No profit’, associazione di consumatori che ha avviato una campagna per la sicurezza alla guida dei monopattini, definendo "una tragedia annunciata" quanto avvenuto nella notte a Roma, dove un 34enne alla guida di un monopattino è morto dopo uno scontro con un’auto.

 

 

"L’escalation di incidenti anche gravi che coinvolge i monopattini in Italia e l’ennesima morte sulle strade dimostra la totale inadeguatezza delle norme attualmente in vigore - afferma il presidente di Consumerismo, Luigi Gabriele - Solo nel 2020 in Italia si sono registrati 564 sinistri gravi a bordo di monopattini, 518 feriti e un decesso (nonostante il lockdown), mentre la tragedia odierna porta a ben 6 il conto delle vittime a bordo di tali mezzi da inizio 2021".