Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Papa Francesco in ospedale, operato al colon: "Ha reagito bene"

  • a
  • a
  • a

Papa Francesco è stato prima ricoverato, oggi domenica 4 luglio 2021, e poi operato al Policlinico Gemelli di Roma per una stenosi diverticolare sintomatica del colon. "Il Santo Padre ha reagito bene all'intervento condotto in anestesia generale": con queste parole pronunciate poco prima di mezzanotte  il direttore della sala stampa vaticana Matteo Bruni ha dato le prime notizie ufficiali sulle condizioni di salute di Bergoglio. L'operazione per stenosi diverticolare del sigma eseguita dal professor Sergio Alfieri "con l'assistenza del professor Luigi Sofo, del dottor Antonio Tortorelli e della dottoressa Roberta Menghi" era iniziata in serata ed è durata diverse ore.

 

 

L'auto del Papa, come di consueto senza particolari segni di riconoscimento, ha lasciato il Pontefice all'ingresso della struttura ospedaliera del Gemelli verso le 15. Con Francesco soltanto l'autista e uno stretto collaboratore. Nessuno, se non i medici direttamente coinvolti, era a conoscenza dell'intervento chirurgico cui doveva essere sottoposto il Papa. Francesco è stato sistemato al decimo piano del Policlinico universitario, negli stessi locali che in passato hanno già ospitato i ricoveri papali, come quelli di Giovanni Paolo II. Al Gemelli sono subito arrivate le troupe tv. I giornalisti sostano nel piazzale Agostino Gemelli, presidiato dalla polizia municipale. All'interno, oltre alla sicurezza dell'ospedale, ci sono un paio di auto dei Carabinieri.

 

 

L’intervento, aveva assicurato la sala stampa della Santa Sede, era "programmato e di routine", ed è statoeffettuato nel primo giorno disponibile del mese di riposo del Papa. L’intervento per stenosi diverticolare, di resezione del colon sigmoideo, è "un intervento di chirurgia maggiore, non fatto in day hospital. È frequente e si può fare con tecnica mini-invasiva, ma non è uno scherzo", ha spiegato a LaPresse un chirurgo del Gemelli che preferisce restare anonimo. I giorni di degenza media vanno dai 4 ai 6, afferma, in assenza di complicazioni, e l’intervento prevede sorveglianza post-operatoria "Minimizzarlo non è mai serio", avverte. "L'affettuoso pensiero degli italiani tutti, di cui mi faccio interprete unendovi il mio personale, accompagna in queste ore Vostra Santità", scrive il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio al Papa.