Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Meteo, raggiunto il picco del grande caldo: temporali nel weekend 3 e 4 luglio. Le previsioni

  • a
  • a
  • a

Meteo, il grande caldo sta per lasciare il posto a temporali e temperature leggermente meno torride rispetto a quelle di questi ultimi giorni. Tra poche ore sarà superato il picco di questa nuova ondata di caldo africano, che ha colpito l'Italia a cavallo tra giugno e luglio. Le temperature massime sfonderanno i 40 gradi in Puglia, Basilicata e Calabria e toccheranno addirittura punte di 44-45 in Sicilia (in particolare nella provincia di Siracusa). Ma le previsioni indicano che tutto dovrebbe cambiare nel primo weekend di luglio, quello di sabato 3 e domenica 4.

 

Secondo il sito IlMeteo.it, da venerdì il gran caldo africano si smorzerà decisamente sulle regioni peninsulari meridionali, continuerà a resistere, seppur più attenuato, in Sicilia con valori massimi non superiori ai 36-37 gradi su molte città e zone. Caldo meno intenso invece al centro nord con non più di 32 gradi su gran parte delle città. Il tempo però sta per cambiare, almeno temporaneamente. Nel corso del weekend aria più fresca di origine nordatlantica riuscirà a scalfire la parte più settentrionale dell’anticiclone. Il mescolamento dell’aria fresca con quella molto calda presente nei bassi strati creerà un mix micidiale per la formazione di temporali a tratti violenti.

 

Sarà la giornata di domenica che diventerà teatro di grandinate, improvvisi colpi di vento e locali alluvioni lampo (specie sui settori alpini e prealpini). Se tutto verrà confermato su molte zone in poche ore potrebbe cadere la quantità di pioggia che abitualmente cade in due mesi. C'è quindi il rischio di violente precipitazioni che potrebbero provocare anche danni alle colture e al territorio, particolarmente asciutto dopo queste settimane di grande caldo e primi accenni di siccità. Un fenomeno già segnalato con preoccupazione soprattutto da Coldiretti, che teme i danni per le colture e il conseguente aumento dei prezzi di alcuni prodotti.